La shadow art di Mario Martinelli – Arte e ombre di casa italiana [10 immagini]

Ombra di uomo seduto sul tavolino con bicicletta

Mario Martinelli è un artista di una forma particolare della shadow art. Le sue opere sono visibili su tele e mura delle città e imprimono scene rievocative

Abbiamo già avuto un assaggio della shadow art, quel tipo di arte che combina oggetti di qualsiasi genere per creare un gioco di luci e ombre e dare forme a immagini inaspettate.
La shadow art si è diffusa a macchia d’olio in ogni angolo del mondo, rispecchiando l’ambiente del posto e il carattere dell’artista.

In Italia la ritroviamo nella figura di Mario Martinelli, insegnante di Storia dell’Arte con un dottorato in Storia dell’Arte Contemporanea. Soprattutto dagli anni ’90, le sue “traspareti” (per l’appunto le scene di luce e ombra su tele e mura di edifici) cominciano a farsi avanti. Nel 1992 lo troviamo alla Biennale di Losanna e nel 1995 nella XLVI Biennale di Venezia.

Mario Martinelli usa un sistema particolare per le sue opere. Viaggia portandosi dietro uno schermo e uno spot (un complesso che chiama Incontro con l’ombra) che soffia direttamente l’ombra sul telo dando un effetto di distacco. L’ombra sembra quasi mobile e, grazie a questo trucco, può dare vita a scenette teatrali che lasciano un certo respiro all’immaginazione.

Come si legge nel sito ufficiale a lui dedicato:

[Mario Martinelli] con una sua magica lanterna stacca l’ombra dal corpo della persona e presentandola come un altro se stesso. Poi la riveste di una maglia di rete che la mantiene visibile nel tempo, e la applica ai muri della città.

 

Ombra di uomo a passeggio con il cane

L’ombra della sera, 1990

Mario Martinelli - L'ombra della sera - 1990 - dettaglio

Dettaglio dell’opera precedente. Come si vede, da oggetti semplici e poco significativi Mario Martinelli riesce a creare ombre vive

Ombre di uomini e di donne al lampione

People, 1997. La sovrapposizione delle ombre dà un’idea di dinamicità, tipica dei flussi nel paese

Ombra di giovane che cade dal cielo con piume

Icaro, 1990. Un’opera particolare per il mito che evoca in tempi moderni

Ombra di uomo appeso alla croce e uomo seduto a pensare

Mario Martinelli è capace anche di scene di forti emozioni

Ombra di uomo con luci uscenti dalle mani

Contatto, 1991. Qua la luce completa l’ombra con un tono misterioso, “magico”

Ombre di bambini in altalena in un muro

Un mur pour l’enfance (“Un muro per l’infanzia”), 2006

Ombre di due elefanti in volo

Volo di nozze, 2001. L’immagine dà l’idea di contrasto tra la pesantezza e la leggerezza, che può essere vista come una metafora per l’anima

Ombre di due figure e un tavolo

Una delle opere più recenti di Mario Martinelli

Fonti esterne

Il sito ufficiale di Mario Martinelli

Copyright immagini

Tutte le immagini sono state prese dal sito ufficiale.

Etichette
Etichette:,
Ultimi Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.