Il significato dell’amore per i bambini

Mani con la scritta amore
Alcuni studiosi hanno chiesto ai bambini cosa significasse per loro la parola “amore”. La loro risposta è stata, spesso, più profonda del pensiero di un adulto [@01]

«L’amore» è davvero un qualcosa di soggettivo?

Se chiedete a un adulto che cosa sia l’amore, potete raggruppare le risposte in due categorie:
– gli individui “emozionali” vi diranno che si tratta di un sentimento, a volte nobile e a volte insidioso, da cui comunque è difficile sfuggire;
– gli individui “logici” affermeranno che si tratta di semplice chimica, che è tanto violenta e capace di invadere il corpo da ottenebrare la mente.

In entrambi i casi, le risposte derivano dall’esperienza tipica di chi ha già trascorso qualche anno di vita. Ma cosa direbbero i bambini, che di esperienza ne hanno avuta ben poca, se chiedessimo loro cosa significa la parola «amore»?

Un gruppo di studiosi ha rivolto la domanda a bambini dai 4 agli 8 anni. Il risultato è che dai bambini non si smette mai di imparare, perché osservano il tutto da un punto di vista completamente diverso, che gli adulti spesso hanno dimenticato. Vedono i dettagli e non si perdono soltanto nell’insieme.

L’articolo originale (in inglese) lo trovate nelle fonti a fondo pagina: di seguito potete leggere la mia traduzione letterale. Le risposte vi sorprenderanno.

Che cosa significa “amore”?

Dipinto bambini abbracciati al tramonto
Il concetto di amore per i bambini è ben lontano da quello degli adulti e riguarda soprattutto la sfera della profonda amicizia [@02]

“Quando mia nonna si ammalò di artrite, non era più capace di piegarsi e di dipingersi le unghie dei piedi. Così mio nonno lo fece per lei tutte le volte, anche quando lui stesso si ammalò di artrite alle mani. Questo è amore.”
[Rebecca, 8 anni]

“Amore è quando una ragazza mette il profumo e quando un ragazzo mette l’acqua di cologna e insieme escono e sentono il profumo dell’altro.”
[Karl , 5 anni]

“Amore è quando vai a mangiare e dai a qualcuno gran parte delle tue patatine fritte senza aspettarti che l’altro ti dia qualcuna delle sue.”
[Chrissy, 6 anni]

“Amore è quello che ti fa sorridere quando sei stanco.”
[Terri, 4 anni]

“Amore è quando la mia mamma fa il caffè per il mio papà e ne beve un sorso prima di darlo a lui, per assicurarsi che il gusto sia OK”.
[Danny, 7 anni]

“Amore è quando baci tutte le volte. Poi, quando sei stanco di baciare, vuoi restare ancora insieme e parlare. Mia mamma e mio papà fanno così. Sembrano volgari quando si baciano.”
[Emily, 8 anni]

“Amore è quello che è nella stanza con te a Natale quando finisci di aprire i regali e ascolti.”
[Bobby, 7 anni]

“Se vuoi imparare ad amare meglio, dovresti iniziare con un amico che odi.”
[Nikka, 6 anni]

“Amore è quando dici a un ragazzo che ti piace la sua maglietta e poi lui la indossa ogni giorno.”
[Noelle, 7 anni]

“Amore è come una piccola vecchia donna e un piccolo vecchio uomo che sono ancora amici dopo che si sono conosciuti fino in fondo.”
[Tommy, 6 anni]

“Durante la mia recita con il pianoforte, ero a uno stage ed ero spaventata. Ho fissato tutte le persone che mi guardavano e ho visto mio papà emozionarsi e sorridere. Era l’unico a farlo. Non ero più spaventata.”
[Cindy, 8 anni]

“Mia mamma mi ama più di chiunque altro. Non vedete nessun alto darmi un bacio quando dormo durante la notte.”
[Clare, 6 anni]

Gatti si strusciano tra loro
Per i bambini non esiste grande differenza tra l’amore umano e il rapporto con i propri cuccioli [@03]

“Amore è quando mamma dà a papà il miglior pezzo di pollo.”
[Elaine, 5 anni]

“Amore è quando mamma vede il papà puzzolente e sudato e ancora dice che è più bello di Robert Redford.”
[Chris, 7 anni]

“Amore è quando il tuo cucciolo lecca la tua faccia anche quando lo hai lasciato da solo tutto il giorno.”
[Mary Ann, 4 anni]

“So che mia sorella più grande mi ama perché mi dà tutti i suoi vecchi vestiti ed esce e ne compra di nuovi.”
[Lauren, 4 anni]

“Quando ami qualcuno, le tue ciglia vanno su e giù e piccole stelle escono da te.”
[Karen, 7 anni]

“Amore è quando mamma vede papù al bagno e non pensa che sia volgare.”
[Mark, 6 anni]

“In realtà non dovresti dire «ti amo», a meno che non lo pensi davvero. Ma se lo pensi davvero, dovresti dirlo spesso. Le persone se lo dimenticano.”
[Jessica, 8 anni]

Fonti principali
Etichette
Etichette:, ,
Ultimi Commenti
  1. stefano
  2. Clarissa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.