Diario di viaggio in Slovenia: grotte San Canziano – Lubiana – gola Vintgar – lago Bled – grotte Postumia – castello Predjama (parte 2)

Slovenia - Gola di Vintgar

Le rocce creano dislivelli e ostacoli naturali, che il torrente deve aggirare

Nella prima parte del diario di viaggio dedicato alla Slovenia abbiamo visto una panoramica informativa su questo piccolo Stato e su come prepararsi nel modo migliore per non incorrere in multe che potrebbero rovinarci la giornata. Inoltre, abbiamo passato in rassegna le splendide grotte di San Canziano.

>>> Diario di viaggio: Slovenia in generale, Grotte di San Canziano (prima parte)

>>> Diario di viaggio: Slovenia – Lubiana, Grotte di Postumia, Castello di Predjama (terza parte)

Proseguiamo in questo articolo parlando della gola di Vintgar e del Lago di Bled.

Gola di Vintgar

Se dovessi dare una votazione alle meraviglie naturali che ho visitato, la gola di Vintgar si attesterebbe di sicuro ai vertici. Come potete notare dalla carrellata di foto che segue, si tratta di un luogo che sembra “fuori dal mondo”.

Slovenia - Gola di Vintgar

Alcune delle piccole cascate formate dal torrente impetuoso

Slovenia - Gola di Vintgar

Un altro dislivello che porta il torrente a incresparsi

La gola di Vintgar si trova a 4km a nord-ovest da Bled, vicino al villaggio di Gorje. Queste sono le indicazioni per raggiungerla da Lubiana:
– prendere la direzione est verso Mala ulica
– gira a sinistra per Tavčarjeva ulica
– gira a destra per Slovenska cesta
– gira a sinistra per Tivolska cesta (indicazioni per Maribor)
– gira a destra per Celovška cesta (indicazioni per Kranj/Aerodrom/Avstrija)
– dopo 2,8 km tenere destra per Celovška cesta
– dopo 2,7 km gira destra per Jesenice/Kranj/Letališče Brnik
– entra in A2/E61
– dopo 43 km uscita 3 per Lesce verso Bohinj/Pokljuka/Bled/Žirovnica/Vrba
– alla rotonda, seconda uscita per Lesce/Bled
– dopo 4 km gira a destra per Bled- Gorje/Prešernova cesta (indicazioni per Sp. Gorje)
– dopo 1 km gira a destra per Partizanska cesta || gira sinistra per Cesta v Vintgar; continua su Sebenje
– sinistra per Podhom
– gira a sinistra, poi due volte a destra per restare su Podhom

Slovenia - Gola di Vintgar

Sulla sinistra si nota il ponte in legno che attraversa la gola per la sua lunghezza

Slovenia - Gola di Vintgar

I ponti permettono di costeggiare la gola per tutta la sua lunghezza

La gola è un patrimonio naturale della Slovenia. Si tratta di una sorta di canyon scavato tra le pareti verticali dei monti Hom e Boršt.
Il percorso che percorrerete si snoda per 1,6 km, su passerelle affisse alle pareti rocciose e a ponti che attraversano più volte la gola da una parte all’altra, permettendovi di apprezzare il torrente Radovna (che ha scavato la gola) e le piccole cascatelle che crea nei dislivelli rocciosi.

Slovenia - Gola di Vintgar

I ponti passano spesso sotto a rocce protese

Slovenia - Gola di Vintgar

Un tratto particolarmente in discesa

Slovenia - Gola di Vintgar - albero caduto

Sono molti i tronchi caduti nel torrente, che ormai formano un tutt’uno con l’ambiente

Troverete rapide, cascate, tonfani, alberi caduti e rocce levigate.
A fine percorso, arriverete a un punto di ristoro. Vi consiglio di scendere i gradini subito dopo e di proseguire un po’ più avanti (sulla sinistra trovate un ponte): arriverete alla splendida cascata formata dal fiume in caduta libera dove, se volete, potrete sostare per scattarvi qualche foto.

Slovenia - Gola di Vintgar - piccola cascata

La piccola cascata a picco, dove il torrente si getta

Slovenia - Gola di Vintgar - Cascata

La cascata più grande, raggiungibile alla fine della gola

Informazioni utili
– Si consiglia di portarsi le scarpe invernali, perché in alcuni punti si può scivolare. In realtà, gran parte della gente faceva uso di sandali o di semplici scarpe da ginnastica.
– All’inizio e alla fine della passerella ci sono snack bar e lungo il percorso ci sono tavoli per picnic. Il ristorante offre ottimi piatti a base di pesce.
– Prezzo: 4 €
– I parcheggi sono gratuiti e spaziosi.

Lago di Bled

Slovenia - Lago di Bled

La Chiesa al centro del lago

Quello di Bled è forse il lago più famoso della Slovenia. Percorrere a piedi le sue coste, fino a ritornare al punto di partenza, richiede almeno 2 ore di passeggiata veloce.

Quando sono arrivato, sono stato sorpreso da una pioggia torrenziale e da una grandinata, che è finita nell’arco di venti minuti. Se da una parte mi ha impedito di godermi a pieno il giro del lago, dall’altra mi ha permesso di scattare alcune foto più particolari – e mi ha regalato dei posti parcheggio insperati, visto che se ne stavano andando tutti.
In ogni caso, mi sono intestardito a compiere il giro del lago, per cui ho preso un ombrello e non ho badato al tempo piovoso.

Le indicazioni per arrivare al lago di Bled a partire da Lubiana, sono le stesse che ho specificato sopra per la gola di Vintgar, a eccezione del fatto che dovrete continuare a seguire le indicazioni per Bled.

Slovenia - Lago di Bled

Cigni e anatre percorrono il lago di Bled in lungo e in largo

Slovenia - Lago di Bled

Un pezzo della strada percorribile che costeggia un lato del lago

Il lago di Bled è lungo 2,12 km e largo 1,30 km, ed è stato generato dal ghiacciaio di Bohinj. Raggiunge una profondità di oltre 30 metri ed è quindi parecchio visitato dai sommozzatori.
Si tratta di una delle zone turistiche più vaste della Slovenia. A causa del brutto tempo, non ho potuto visitare la chiesa che sorge nell’isola centrale, raggiungibile solo con battello.

Seguendo le indicazioni, segnate come “Grad”, potrete poi visitare il castello medievale che torreggia sul lago: è un insieme di bastioni, fossati, torri e una terrazza panoramica. Inoltre all’interno troverete una collezione di armi, armature, gioielli e arazzi.

Ancora, se avete fiato e voglia di camminare, potreste scegliere di salire sul monte Straža, camminando tra alberi di abeti, querce, tigli e betulle, fino ad arrivare a uno dei più belvedere di Bled.

Per motivi organizzativi non ho potuto fare sia il castello, che la chiesa, che l’itinerario verso il monte, per cui le notizie riportate sono quelle che ho ricavato dai diari di viaggio degli utenti in rete.

Slovenia - Lago di Bled

Uno dei tanti alberi protesi sulla superficie

Slovenia - Lago di Bled

Sentieri e alberi nella zona costiera

Slovenia - Lago di Bled

Un’altra vista del lago di Bled nella sua estensione

Informazioni utili
– Prezzo castello: 9 €
– Prezzo chiesa e isola: 6 €. Ci si può arrivare con le gondole (10 €): sarà concessa una mezz’ora per visitare l’isola, ma l’esperienza dura in tutto un’ora e mezza.
– Nelle notti limpide si vede il monte Stol e, più lontano, il monte Triglav.

>>> Diario di viaggio: Slovenia in generale, Grotte di San Canziano (prima parte)

>>> Diario di viaggio: Slovenia – Lubiana, Grotte di Postumia, Castello di Predjama (terza parte)

Copyright immagini

Tutte le immagini sono state scattate dall’autore dell’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *