La spaventosa grandinata a Novosibirsk del 12 luglio 2014 [video]

Grandine a Novosibirsk sul fiume Ob
Il 12 luglio 2014 Novosibirsk, città della Siberia, è stata colpita da una violenta grandinata, con chicchi grandi come arance. La causa è un’insolita ondata di calore [@01]

Quest’anno l’estate in Italia ha avuto degli alti e bassi, con giorni di caldo afoso e periodi di pioggia abbondanti. Direi che chiunque di noi si è accorto di come il clima si stia modificando negli ultimi anni.
Portando la mia esperienza personale nel nord Italia, soltanto negli ultimi tre mesi mi sono ritrovato in superstrada sotto una pioggia torrenziale a visibilità quasi zero, con auto che si fermavano nelle piazzole di sosta impossibilitate a proseguire.

Ma l’Italia non è la sola a essere colpita dal maltempo.
Sabato 12 luglio la città di Novosibirsk, in Russia, è stata colpita da una delle più terribili grandinate, provocata dall’intensa ondata di caldo che si è posata in Siberia centrale e occidentale. Teniamo conto che la temperatura media di luglio, che è il mese più caldo, in genere è sui 19° C, mentre adesso si è impennata fino a 37° C!

Grandine a Novosibirsk - 12 luglio 2014
La dimensione di un chicco di grandine a Novosibirsk del 12 luglio 2014, confrontata con una palla da tennis [@02]

La conseguenza è che, all’arrivo delle masse di aria fredda, si è scatenato inevitabilmente un temporale violento, con fulmini, forte vento e grandinate.
Come potete vedere dai video che seguono, il fenomeno è stato preceduto da violente raffiche di vento e da cumulonembi (qui una descrizione di cosa sono). In breve, è caduta una pioggia torrenziale accompagnata da grandine grossa come arance, che ha provocato danni e ferite sulle persone in fuga. Il maltempo, purtroppo, ha provocato anche la caduta di un albero su tre bambini, due dei quali sono rimasti uccisi.

Colpa del surriscaldamento terrestre? Oppure è causa del naturale cambiamento in atto sulla Terra? Quel che è certo, è che l’uomo si troverà sempre impreparato ad affrontare queste improvvise “aggressioni” da parte della natura… vedere per credere.

L’arrivo del maltempo e la grandinata sui bagnanti nel fiume Ob

Un video amatoriale che mostra le raffiche di vento tra gli alberi e la grandinata

Il video amatoriale di un cittadino di Novosibirsk

Fonti principali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.