Mars Science City: gli Emirati Arabi Uniti costruiranno una città marziana nel deserto

Mars Science City
Il Mars Science City fa parte del progetto Marte 2117, con cui gli Emirati Arabi Uniti vogliono simulare una città marziana nel deserto terrestre [@01]

Dopo la NASA e l’azienda SpaceX di Elon Musk, ecco entrare in campo un terzo concorrente per la conquista dei cieli di Marte: gli Emirati Arabi Uniti. Con il progetto Mars Science City si fa un nuovo passo avanti verso la colonizzazione di Marte che gli Emirati vorrebbero attuare entro il 2117 (per la precisione, verso la realizzazione della prima città su Marte).

Lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha specificato di voler creare, nei pressi di Dubai, una città nel deserto che ricalchi le future costruzioni su Marte e che contenga la strumentazione adatta per testare la vita di un futuro cittadino marziano. L’ambiente sarà naturalmente controllato (i test servono appunto per risolvere eventuali problemi) e comprende laboratori per la creazione di cibo, acqua ed energia.

La città sarà un insieme di cupole, sviluppate in un’area di circa 2 milioni di metri quadrati, e il costo di costruzione non è certo alla portata di tutti: 130 milioni di euro.

A quanto pare la corsa nello spazio è iniziata sul serio. Questa volta però l’obiettivo non è la Luna, ma qualcosa di ancora più ambizioso: il pianeta rosso.

Fonti principali
Etichette
Etichette:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.