Nelson Mandela e la poesia Invictus – La forza di volontà oltre i limiti [fumetto]

Nelson Mandela e la poesia Invictus - fumetto

Un fumetto sui 26 anni di Nelson Mandela trascorsi in prigionia. La poesia Invictus di Henley gli ha offerto la forza di volontà per resistere

Qualche tempo fa abbiamo presentato una delle più accese poesie che gli autori di ogni secolo abbiano mai scritto: Invictus, di William Ernest Henley.

Si tratta di un’opera estremamente personale, densa di determinazione e di forza di volontà. Il titolo stesso – “invitto”, “mai sconfitto” – riassume tutte le emozioni che Henley voleva esprimere.

La forza di Invictus è tale che Nelson Mandela ne fece letteralmente il suo mantra per sopportare i lunghi anni di prigionia, la conseguenza della sua lotta anti-razzista contro l’apartheid. Una detenzione, ricordiamo, che è durata ben 26 anni, durante i quali è normale per un uomo la tentazione di cedere. Proprio Invictus pare sia stato il bastone su cui Mandela si appoggiò per continuare a combattere.

Il seguente fumetto riprende la poesia Invictus e la associa alla vita di prigionia di Mandela.
Il testo della poesia è in inglese: fate riferimento all’articolo che ho linkato sopra per la sua traduzione all’interno del fumetto.
Cliccateci sopra per aprirlo, in un’altra pagina, a grandezza originale.

Nelson Mandela e la poesia Invictus - fumetto

Fonti esterne

L’immagine è stata presa dal sito 9Gag

Etichette
Etichette:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.