Twitter – Cosa fare per aumentare i follower

Infografica di Twitter

Twitter è utile per tenersi aggiornato su interessi e informazioni specifiche, ma anche per aumentare i target dei propri prodotti

Che sia per soddisfazione personale o per motivi economici, chiunque si iscriva su Twitter ha due obiettivi: seguire altri utenti con gli stessi interessi o dello stesso settore lavorativo, oppure farsi seguire da più utenti possibili.

Per la prima questione si tratta di gusti personali e non serve approfondire (anche se ci sarebbero alcuni accorgimenti da tenere presente).
Se, invece, il vostro scopo è farvi seguire da più utenti (in gergo follower) possibili, eccovi una breve guida con indicazioni per raggiungere qualche successo.
Gran parte dei consigli sono gli stessi che chiunque dovrebbe tenere presente per promuovere un qualsiasi articolo, per cui si possono estendere ad altre situazioni. Serve naturalmente lavoro, costanza e tempo da dedicarci.

L’importante è che teniate sempre a mente la regola d’oro di chi cerca di essere promosso: «la qualità di chi ti segue vale molto più della quantità di chi ti segue».

Promuovere il tuo profilo online

Infografica di Twitter

La promozione online è la più semplice, anche se a volte può essere lunga. Serve pazienza e una buona dose di empatia

La cosa migliore è inserire il link al proprio profilo Twitter dove è possibile. Questo significa che se vi iscrivete in un forum, per esempio, dovreste segnalarlo nella firma (senza mai essere invasivi: basta il link). Lo stesso si dica se avete una biografia online o, soprattutto, se avete un vostro sito personale.

Naturalmente anche i vostri tweet devono essere visibili dove possibile. Sempre se avete un vostro sito, inserite gli ultimi tweets nella sidebar o includeteli in articoli a tema.

Lo scopo deve essere sempre attirare l’attenzione. Aprire un contest su qualche argomento generale può aiutare ad avvicinare nuovi followers, soprattutto se offrite un “premio” (anche poca cosa) a random tra chi ha partecipato.
Twitter può essere usato anche come canale di supporto per gli utenti, se trattate un tema particolare: gran parte potrebbero iscriversi per ricevere un feedback e raramente poi si discriveranno, lasciandovi la possibilità di attirare la loro attenzione futura.

Promuovere il tuo profilo nel mondo reale

Infografica di Twitter

Ogni occasione è buona per citare il proprio profilo Twitter e farci conoscere

Il link al proprio profilo Twitter può essere pubblicizzato anche offline.
L’esempio più semplice è quello della scrittura. Se scrivete articoli o – ancora meglio – rilasciate ebook, potete inserirci in mezzo il link.


Qualsiasi occasione è buona, comunque, per parlare o accennare al vostro profilo: eventuali conferenze dal vivo o per radio, eventi a tema a cui partecipate, ecc.

Cosa twittare

Infografica di Twitter

Se trattate argomenti elitari, il target è più mirato. In ogni caso, retwittate soprattutto argomenti a tema

Quali argomenti trattare per attirare il pubblico?
In buona parte dipende se il vostro profilo deve trattare un argomento a tema (per esempio, se rappresentate un’azienda o se intendete dedicarvi interamente a una questione particolare). In generale, i tweet devono dare quel “qualcosa in più” che la gente sta cercando e non rigirare sempre la solita minestra.

Se trovate contenuti interessanti o risorse esterne per il vostro argomento, retwittatelo. Gli utenti potrebbero a loro volta riprenderlo e spargerlo ai loro follower, aumentando lo spazio visivo. E’ successo un qualche evento che la gente potrebbe voler conoscerlo? Fate un nuovo tweet.

Sfruttate gli hashtag, ovvero quelle parole che iniziano con # che spesso si presentano nei tweet degli altri: è un modo per ottenere visibilità, perché gli utenti interessati al tema in questione andranno in cerca proprio di quegli hashtag. Un esempio: se il tema più in voga sono le elezioni politiche, inserite spesso nei vostri tweet l’hashtag “#elezioni”. Il vostro tweet non deve essere necessariamente legato alle elezioni politiche, l’importante è che appaia quell’hashtag (alcuni la potrebbero considerare una tecnica scorretta, ma il politically correct è solo una parte, tra l’altro minore, delle tecniche SEO).

Fonti esterne

Un’infografica sulla promozione in Twitter

Copyright immagini

Tutte le immagini sono state prese dall’infografica qui sopra

Nessuna Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *