segui la pagina su Facebook!

Statuto di Unificazione Mondiale dei Popoli

nomi legati : contributo base | SWUOP
La Colonia Fantasma - Copertina
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di attaccarle una volta che si saranno indebolite. Dopo anni di preparazione, i ribelli stanno per iniziare l'ultima parte del piano per screditare la Terra e metterla contro le altre colonie. Intanto, i savariani schierano la flotta per colpire i punti strategici e mettere in campo le loro tecnologie più potenti. L'unica speranza che può impedire l'inizio della guerra è riposta nell'Occhio Spento, un'organizzazione illegale che sta cercando le prove per smascherare il complotto. Il suo gruppo è formato da elementi scelti per le capacità fuori dal comune, come Max, un mercenario specializzato nella raccolta delle informazioni, e la giovane Yè, una donna trapiantata nel corpo di una mutante che può uccidere gli uomini senza toccarli. Il gruppo sarà aiutato da un robot dotato di una personalità umana e da Nia Havock, un'agente che indossa l'armatura militare più avanzata sul mercato. Ma tutte le risorse insieme potrebbero non bastare. Quando i terroristi attaccano la Terra e i savariani sparano il primo colpo, la situazione precipita in un attimo. »
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di...vedi tutto
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di attaccarle una volta che si saranno indebolite. Dopo anni di preparazione, i ribelli stanno per iniziare l'ultima parte del piano per screditare la Terra e metterla contro le altre colonie. Intanto, i savariani schierano la flotta per colpire i punti strategici e mettere in campo le loro tecnologie più potenti. L'unica speranza che può impedire l'inizio della guerra è riposta nell'Occhio Spento, un'organizzazione illegale che sta cercando le prove per smascherare il complotto. Il suo gruppo è formato da elementi scelti per le capacità fuori dal comune, come Max, un mercenario specializzato nella raccolta delle informazioni, e la giovane Yè, una donna trapiantata nel corpo di una mutante che può uccidere gli uomini senza toccarli. Il gruppo sarà aiutato da un robot dotato di una personalità umana e da Nia Havock, un'agente che indossa l'armatura militare più avanzata sul mercato. Ma tutte le risorse insieme potrebbero non bastare. Quando i terroristi attaccano la Terra e i savariani sparano il primo colpo, la situazione precipita in un attimo. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo. In particolare, per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.
 

Descrizione

Lo Statuto di Unificazione Mondiale dei Popoli (abbreviato con SWUOP, acronimo di Statute of World Unification of the Peoples) è un codice di leggi che tutte le Nazioni del pianeta Gea e delle colonie del sistema Solare sono costrette a rispettare come priorità assoluta. Ogni legge in contrasto con le sue direttive è considerata illegale e da abolire.

Il codice tenta di uniformare le leggi, le culture e le necessità dei popoli sotto l’aspetto egualitario. È pensato per potersi evolvere ed è soggetto a modifiche nel tempo, che devono però essere approvate dalla maggioranza dei rappresentati a livello solare.

 

Periodi di validità

Il SWUOP entra in vigore nel 4:14100. Al tempo della sua creazione, è stato emanato con la partecipazione dei rappresentanti di tutte le Nazioni, indipendentemente dal loro grado di influenza e di progresso. Gli incontri sono durati anni e le esigenze sono state aggregate e valutate da esperti, fino alla creazione del codice.

 

Nomi attribuiti

Il SWUOP è chiamato anche Legge per la Semplificazione, proprio per lo scopo che si prefigge.

 

Contenuto

Il suo scopo primario è di garantire la massima soddisfazione del singolo individuo senza impedire il progresso della società vista nel suo complesso (Legge Massima). Il suo scopo secondario è di unificare i parametri usati ufficialmente per renderli il più semplice ed efficiente possibile.

 

Gerarchia e istituzioni obbligatorie

 

Figure gerarchiche

Sono previste delle figure obbligatorie che devono essere presenti nel governo di ogni colonia. Tutte queste cariche politiche sono soggette a controlli periodici e frequenti da parte dell’OPRAS, che può decidere di destituirle o di sospenderle temporaneamente in caso di situazione dubbia.

  • Primo Presidente: la carica massima riconosciuta;
  • Supporti presidenziali: sono figure di appoggio per il Primo Presidente, che possono sostituirlo in ogni suo compito. In ordine di gerarchia sono chiamate Secondo Presidente, Terzo Presidente e Quarto Presidente;
  • Alto Ministro: il consigliere principale del Primo Presidente;
  • Delegato Portavoce: figura incaricata d'interfacciarsi con le ambasciate delle colonie esterne per le questioni più rilevanti;
  • Direttore di Settore: identifica il coordinatore di grado più elevato in una specifica istituzione di competenza di una colonia. Un esempio è il direttore della CENCO.
 

Istituzioni coloniali obbligatorie

Sono previsti, inoltre, dei centri istituzionali che devono essere presenti in modo obbligatorio in ogni colonia. Il loro scopo è di decentralizzare le competenze.

  • CENCO: si occupa di mantenere la pace e l’ordine civile, e d'impedire gli abusi di potere;
  • CEPR: si dedica alla preservazione delle risorse e della cultura;
  • MEDICEP: predisposto allo sviluppo medico e alla sanità;
  • OPRAS: si occupa della prevenzione e della sicurezza.
 

Istituzioni universali

Oltre alle precedenti, sono previste delle istituzioni che sono esterne alle colonie e gestite dai governi in comunione:

  • WON: l’organo centrale che coordina tutte le istituzioni;
  • Unical News: si occupa della cronaca e di unificare le notizie per tutte le colonie;
  • SECEC: stabilisce le leggi comuni per l’esplorazione spaziale e le colonizzazioni;
  • CONHU: l’organo incaricato di valutare se un individuo può essere annoverato tra gli umanidi.
 

Area di competenza

Per approfondire l'argomento:

Ogni istituzione elencata sopra opera a vari livelli geografici. Per distinguere la competenza, il nome è affiancato da una sigla. Per esempio, la CENCO WD e la CENCO ND fanno parte della stessa istituzione, ma la prima opera a livello mondiale e la seconda soltanto a livello nazionale, quindi i loro lavoratori sono sottoposti a delle normative diverse.

 

Dipartimenti e divisioni

Il dipartimento rappresenta la struttura in una specifica sfera di competenza. Per esempio, OPRAS WD è il dipartimento dell'OPRAS che lavora per una colonia.

Un dipartimento comprende poi varie divisioni, preposte a svolgere mansioni specifiche che riguardano le competenze del dipartimento. Le divisioni mantengono la sigla del dipartimento per quanto riguarda la sfera di competenza (es: Global Risks Division WD).

 

Riassunto delle leggi

Il contenuto dello statuto è ampio, perché ricopre quasi ogni settore pubblico e privato, e si allarga con il trascorrere degli anni. Di seguito si riportano i riassunti delle leggi, suddivise per categoria.

 

Unificazione dei parametri

L’adozione di unità di misura e di calcolo unificate è obbligatoria nei documenti ufficiali. Le precedenti unità di misura restano in vigore nell’uso comune e non ufficiale. Nello specifico:

  • Si adotta il calendario universale (UC).
  • Si adotta una nuova nomenclatura astronomica per catalogare gli oggetti celesti.
  • Ufficialmente, le religioni devono essere considerate come ideologie e filosofie personali, e pertanto sono soggette alle stesse regole. Di conseguenza, non possono né devono essere imposte al di fuori dell’individuo singolo. Un’istituzione governativa non può essere legata in alcun modo a una religione, perché considerata un elemento discriminante per chi ha una diversa religione. Le organizzazioni religiose sono da considerarsi delle società, vanno iscritte come tali e sono soggette alle stesse regole.
 

Trasparenza e privacy

Con l’allargarsi dell’informatizzazione e della rete unificata, la privacy cessa di essere un diritto disciplinato dalla legge. La trasparenza è d'obbligo ovunque, anche a livello governativo. Fanno eccezione settori specifici che per legge possono rimanere chiusi al pubblico (come il settore militare e gli organi di controllo). Con la nascita dell’Oracolo, la rete informatica che mette in comunicazione tutti i dispositivi, la trasparenza si amplifica.

  • La ricerca di informazioni su un soggetto o su un organo pubblico o privato non è da considerarsi illegale. Le modalità con cui si ricercano queste informazioni, però, potrebbero esserlo: per esempio invadere la proprietà privata è considerato un reato.
  • I dipartimenti di governo devono esporre pubblicamente ogni mossa finanziaria, giustificando le spese.
  • Le operazioni delle aziende devono essere inviate preventivamente all’OPRAS (l'istituto governativo dedicato alla sicurezza), che sarà obbligata a non divulgarle al pubblico. L’OPRAS si occuperà di analizzarle, di valutare il grado di rischio e di autorizzare la messa in atto dell’azione.
  • Non sono ammesse organizzazioni segrete. Ogni gruppo, organizzazione, evento e manifestazione deve essere preventivamente autorizzato dall’OPRAS.
 

Leggi sull'istruzione

L'istruzione deve essere indirizzata sulle capacità e i desideri del bambino. Lo scopo è di permettergli l’apprendimento nel modo più divertente ed entusiasta possibile, e di fargli capire la sua predisposizione all’interno della società. Una volta sviscerati i suoi desideri e la sua idea di soddisfazione, all'interno di questa sfera si sceglie il settore migliore che potrebbe portare un vantaggio anche al progresso della società. Nello specifico:

  • Si prevedono figure specializzate per analizzare la psicologia dei bambini e guidarli verso la loro predisposizione, in base al grado di soddisfazione e di interesse. Eventuali problemi psicologici vanno segnalati, valutati e risolti alla radice, intervenendo anche nell’ambiente in cui il bambino risiede.
  • Gli individui con prestazioni fisiche o mentali particolarmente elevate devono essere seguite da figure specifiche, al fine di non bloccarne il potenziale.
  • L’istruzione deve continuare nella vita di tutti i giorni anche per gli adulti. Aree specializzate si occupano di studiare gli effetti sulla mente e propongono tecnologie usate tutti i giorni per mantenere il cervello attivo e allenato. Un esempio è richiedere la risoluzione di un gioco per attivare la funzionalità di un macchinario.
 

Trasgressioni alla legge

Per approfondire l'argomento:
 

Leggi sull'uso delle risorse e dell'energia

  • I generatori zero devono essere strettamente sorvegliati e avvicinabili soltanto da personale specializzato, previo controllo. Periodicamente saranno sottoposti a controlli di sicurezza per evitare malfunzionamenti e, in caso di dubbio, l’erogazione di energia da essi dovrà essere sospesa fino al completo accertamento.
  • Almeno un terzo dell’energia consumata in una singola città deve essere prodotta per vie alternative rispetto all’energia zero. Questa legge è valida anche qualora i generatori zero fossero in grado di produrre energia sufficiente a coprire i fabbisogni dell’intera popolazione. Lo scopo è di permettere alla città di non perdere le funzionalità di base nel caso in cui i generatori fossero sottoposti ad anomalie o ad attacchi terroristici.
 

Leggi sulla produzione di merci e tecnologia tramite stampanti 3D

  • Qualsiasi nuova tecnologia deve essere registrata, revisionata da organi competenti e autorizzata dal governo prima di essere immessa sul mercato.
  • Ogni dispositivo e ogni stampante 3D deve avere obbligatoriamente un numero seriale di riconoscimento.
  • La stampa di particolari merci deve avvenire solo tramite autorizzazione. Tra i prodotti di cui si richiede l’autorizzazione rientrano i virus, gli organi umani e le armi. L'autorizzazione deve essere comprata e ottenuta da centri competenti. Qualsiasi stampante 3D deve essere connessa alla UWW e deve passare obbligatoriamente sull'Oracolo affinché le sue operazioni siano registrate.
  • Per legge le città provvedono a portare, tramite tubi sotterranei, i materiali di base presso le abitazioni e le strutture: le nanotecnologie e le stampanti 3D presenti negli edifici si occuperanno di lavorarle e di trasformarle in cibo e quant'altro. La quantità ricevuta è proporzionata alla famiglia o alla comunità in cui si vive ed è stabilita per consentire il minimo di sopravvivenza. Eventuali materiali aggiuntivi devono essere invece pagati a parte.
 

Leggi sulla natura, sulla flora e sulla fauna

  • Partendo dal presupposto che sia la flora che la fauna sono dotati di una forma di coscienza, sebbene diversa da quella umana, piante e animali sono considerati per diritto esseri viventi da rispettare. Lo Statuto non proibisce tassativamente l’uccisione di piante e animali, lasciando alle colonie e alle città la scelta di emanare leggi specifiche. In gran parte dei Paesi sviluppati, infatti, esistono punizioni esplicite per la cacciagione e l’uccisione di animali, che possono andare dalle multe alla detenzione.
  • La creazione di nuove specie in laboratorio o la reintegrazione di specie estinte sono disciplinate dalla legge e devono essere autorizzate. Gli esseri viventi nati in laboratorio non devono avere caratteristiche tali da portare a se stessi o ad altri un danno o una sofferenza continua.
 

Contributo base garantito, tassazione e compravendita

  • A ogni cittadino è garantito un reddito chiamato contributo base, che è erogato in automatico ogni settimana. Il suo valore è calcolato in proporzione alla città in cui si abita. Il cittadino ottiene un contributo base sufficiente per garantire l'accesso a tutti i servizi fondamentali della città, più un'aggiunta da usare a proprio piacimento che dipende dalla fascia di età. Il valore dei servizi fondamentali è aggiornato annualmente sulla base di un calmiere suscettibile a variazioni; in ogni caso comprende sempre l'accesso all'energia, al materiale per l'alimentazione, alle cure mediche e alle tecnologie universali.
  • Le tasse periodiche sono state unificate in un'unica tassa, dall'importo calcolato sulla base delle condizioni passate e presunte per il futuro (rilevabili attraverso le tracce lasciate nell'Oracolo); la tassa è una percentuale fissa sulla somma incassata e viene sottratta direttamente dalla transazione economica, qualsiasi sia la sua natura: stipendio lavorativo, pagamento commerciale, acquisto di merce. Quindi la tassa si paga soltanto quando si accede al servizio o all'acquisto, passando sempre attraverso l'Oracolo.
  • Per legge ogni transazione di moneta deve essere registrata sull’Oracolo.
 

Leggi sulla convivenza spaziale

Lo Statuto impone delle regole specifiche per l’utilizzo dell’area spaziale, per il controllo e per la convivenza reciproca tra le colonie. Non si occupa del rapporto tra le colonie, che è regolato da norme esterne.

 

Guardiano stazionario

Ogni stazione spaziale o struttura spaziale deve essere sorvegliata da un guardiano stazionario che sia indipendente dal proprietario della struttura artificiale. Questa legge è valida qualsiasi sia il proprietario: privato, colonia o gruppo di colonie. Il guardiano stazionario è finanziato da un ente esterno, non è soggetto alle leggi della stazione spaziale e deve seguire una serie di leggi stabilite a livello planetario.

 

Nuove colonie terraformate

Le nuove colonie terraformate, cioè destinate a contenere una popolazione stabile, sono indipendenti da qualsiasi altra colonia già esistente. Le regole per il primo popolamento sono contenute in uno statuto a parte, soggetto però a numerose clausole che possono variare su accordo delle colonie partecipanti. Tra le varie norme si segnalano le seguenti:

  • i nuovi coloni devono essere composti da appartenenti di almeno tre colonie;
  • si dà la priorità alle colonie con una sovrappopolazione che potrebbe minare lo sviluppo futuro e l’armonia delle colonie stesse.
 

Nuove colonie non terraformate

Le nuove colonie che non sono terraformate, cioè che non saranno destinate a contenere una popolazione stabile ma a fungere da base scientifica, economica o militare, sono da considerarsi oggetti di proprietà di tutte le colonie esistenti. Pertanto, se una colonia decide di appropriarsene deve versare un contributo da stabilire a ogni altra colonia rinunciataria.

 

Leggi sul transumanesimo

 

Clonazione

La clonazione è da considerarsi illegale se non in casi espressamente autorizzati, perché comporta la nascita di un secondo individuo identico e indistinguibile dal primo.

 

Eutanasia

L’eutanasia è permessa con il superamento dei 40 anni di età. L'eutanasia comporta la cancellazione totale di ogni backup mentale e quindi la scomparsa definitiva del soggetto, che non potrà più essere riportato in vita con la reintegrazione.

 

Legge sull’emigrazione obbligatoria

Alcune colonie hanno adottato delle leggi per arginare il più possibile il problema della sovrappopolazione. La colonia più sovrappopolata è Gea, il pianeta originario e più vecchio da cui sono partite tutte le colonizzazioni. La Legge sull’emigrazione obbligatoria stabilisce che chi raggiunge un'età di 150 anni deve obbligatoriamente abbandonare il pianeta Gea e stabilirsi su una colonia (se ottiene l'autorizzazione) o su una delle strutture artificiali nello spazio. Lo stesso destino spetta a chiunque sia stato clonato o reintegrato, salvo deroghe. Esistono controlli serrati in tal senso e, in caso di rifiuto, si viene deportati in una delle strutture più retrograde. In ogni caso, il soggetto ha il permesso di brevi visite periodiche sul Gea.

 

Date importanti

 

Anni e periodi principali

 
Data inizio
Data fine
CE
 
GB
4.100 d.C.
 
 
Lo statuto entra in vigore
 
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era