segui la pagina su Facebook!

Home

All'Inizio del Tempo - Copertina
« Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle rappresentare i popoli hanno attribuito alle entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede l'oggi e il domani come se fossero il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si trovarono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... Un racconto mitologico dai contorni irreali, ambientato in un mondo dove le emozioni prendono vita e dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. »
« Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle rappresentare i popoli hanno at...vedi tutto
« Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle rappresentare i popoli hanno attribuito alle entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede l'oggi e il domani come se fossero il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si trovarono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... Un racconto mitologico dai contorni irreali, ambientato in un mondo dove le emozioni prendono vita e dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. »
 

Link rapidi: le pagine principali

Se hai già letto questa pagina o conosci l'ambientazione di Terre Infinite, di seguito trovi l'elenco delle pagine principali che ti saranno utili per approfondire.

  • I libri dell'ambientazione: i libri e i racconti ambientati in Terre Infinite. In molte delle pagine di questo sito si trovano citazioni provenienti da questi libri, che aggiungono dettagli all'argomento. I libri sono disponibili sia in formato cartaceo, sia in formato adatto per gli eBook reader più diffusi. Nella loro pagina troverai i link dove acquistarli o scaricarli gratuitamente.
  • Timeline: la linea cronologica degli eventi. Usala per farti un'idea generale sulla storia dell'intera ambientazione.
  • Elenco alfabetico di tutte le pagine: elenco di tutte le pagine in ordine alfabetico. A questo indirizzo troverai l'elenco dei soli articoli (che nel sito saranno sempre chiamati genericamente "pagine"). Le voci di tutte le altre sezioni, come le categorie o le ere, sono invece accessibili dal menu principale.
  • Pagine speciali: le pagine speciali contengono le informazioni più importanti dell'ambientazione e ti aiuteranno ad approfondire meglio alcuni argomenti.
 

Sei un nuovo visitatore?

Se è la prima volta che visiti il sito, ti consiglio di leggere questa pagina per intero. Ti darà un'idea di cosa sia Terre Infinite e di quali percorsi puoi seguire per leggere le pagine secondo le tue necessità. Se invece sei di fretta e vuoi avere subito un'infarinatura su cosa contenga Terre Infinite, puoi dare un'occhiata a questa pagina:

  • Descrizione dell'ambientazione: contiene le informazioni dettagliate sull'ambientazione. È un ottimo punto di partenza, perché riassume i concetti principali e mette in evidenza i link alle pagine più utili da esplorare.

Quando aprirai una singola voce (che sia una pagina, una categoria o altro) troverai la sua descrizione completa. Se all'interno ci sono dei riferimenti ad altre voci, queste saranno linkate in modo che possano essere raggiunte facilmente. Seguire i link non è obbligatorio: sarà utile farlo nel caso in cui vorrai approfondire quel determinato termine. Alcune delle voci linkate sono dei redirect, cioè nomi alternativi di altre pagine, che ti rimanderanno in automatico alla vera pagina di destinazione.

 

Tipi di link che puoi trovare

Terre Infinite è un sito in continua evoluzione. Spesso vengono aggiunte nuove pagine o modificate quelle esistenti. Le aggiunte e le modifiche sono particolarmente numerose quando vengono inseriti nuovi libri all'ambientazione, perché vanno ad apportare ulteriori materiali alle pagine e alla linea cronologica. Troverete due tipi di link:

  • i link in rosso rappresentano riferimenti a pagine che non esistono ancora, ma che saranno create in futuro.
  • i link in blu rappresentano riferimenti a pagine già esistenti. Anche se pubblicate, queste pagine potrebbero essere oggetto di modifiche future.

I link che portano alle altre pagine saranno mostrati una sola volta all'interno della stessa pagina. Alcune pagine saranno pubblicate anche se incomplete; in questo caso, un messaggio avvertirà che in futuro saranno sicuramente oggetto di revisione.

 

Di cosa parla questa ambientazione

Terre Infinite è un'ambientazione che descrive un «multiverso», cioè un insieme di universi che si evolvono in parallelo e in rari casi interagiscono tra loro. Le sue pagine si occupano di descrivere tra le altre cose:

  • l'evoluzione dei popoli e della loro cultura nel tempo
  • la tecnologia e la scienza
  • i fatti storici
  • la magia, i miti e le leggende
  • le biografie dei personaggi più importanti

In gran parte dei casi l'ambientazione si concentra su un pianeta in particolare, Gea, che è una versione della nostra Terra in un universo parallelo. Questo mondo, che è rimasto simile al nostro per lungo tempo, a un certo punto della storia ha subito una deviazione e ha iniziato a sviluppare delle caratteristiche proprie, che l'hanno portato a distinguersi per sempre dalla nostra Terra. A seconda del periodo storico, Terre Infinite può assumere caratteristiche più vicine al mondo storico, alla fantascienza o al fantasy.

Ognuna delle sette Ere che compongono l'ambientazione vede propri fatti storici, personaggi, creature storiche o fantastiche, magie e tecnologie. In alcuni tempi è la scienza a fare da regina, spesso molto più progredita di quella che conosciamo, con opere che si spingono fino agli estremi del nostro immaginario: intelligenze artificiali, viaggi nel tempo, esplorazioni di galassie che si trovano oltre il sistema solare. In altri è la magia a predominare. In questo caso l'immaginazione dell'uomo può non essere sufficiente, perché certe situazioni sconfinano a volte nell'inspiegabile e raccontano di creature immortali, di artefatti dal grande potere e di mondi dotati di una propria coscienza.

 

Lo studio degli argomenti: scienza, mitologia o puro fantasy?

L'ambientazione è stata scritta da un autore appassionato di storia, di scienza e di mitologia.

Gran parte delle pagine trae spunto da ricerche approfondite sugli argomenti, poi elaborate secondo l'esigenza. In larga misura, per la creazione delle pagine che riguardano la tecnologia, l'astronomia e la fisica ci si è basati su teorie scientifiche ufficiali e pertanto possono essere viste con un occhio di realismo. È da precisare, però, che una parte altrettanto grande del materiale è frutto dell'immaginazione, inventata o legata da presunzioni non ufficiali.

In Terre Infinite sono presenti creature tipiche della mitologia antica e delle leggende popolari, frutto di una ricerca dettagliata. Anche se le creature e numerosi elementi richiamano la mitologia dei popoli che conosciamo (e spesso in modo fedele), si possono trovare dei riferimenti del tutto diversi rispetto alla tradizione ufficiale, oppure molto esasperati nella forma.

A scanso di equivoci, è bene precisa che quest'ambientazione ha una facciata rivolta al fantasy e alla fantascienza, e non è un'enciclopedia mitologica né tantomeno scientifica, sebbene possiate trovare numerosi riferimenti scientifici validi. Le voci non sono quindi da prendere come esempio per uno studio sui miti antichi o sulle teorie scientifiche.

 

I libri derivano dall'ambientazione o l'ambientazione è stata scritta dai libri?

Terre Infinite è un'ambientazione enorme, che si estende ben oltre alle trame scritte nei libri. Spesso i racconti sono creati sulla base di pagine già definite in Terre Infinite e seguono una cronologia già stabilita. Ma i libri apportano quasi sempre nuovo materiale all'ambientazione: citazioni aggiunte a pagine che erano già state create, approfondimenti su argomenti e addirittura nuove pagine da inserire.

L'ambientazione e i racconti, quindi, sono intrecciati tra loro e non dovrebbero mai esserci discordanze tra i due. Nei casi (rari, si spera) in cui le due fonti non corrispondano, è sempre da prendere come riferimento questa ambientazione, perché continuamente soggetta ad aggiornamenti e sistemazioni.

 

Il linguaggio usato nell'ambientazione: realtà e finzione

Con l'eccezione di questa pagina che state leggendo e di poche altre, l'ambientazione è stata costruita come se fosse un'enciclopedia ricavata da documenti reali. Anche le pagine che parlano di argomenti che rientrano nella finzione saranno trattate come se fossero prese da fonti realmente esistenti e i fatti saranno presi per certi, come se si fossero davvero verificati.

 

Come leggere le pagine

Ci sono quattro modi possibili in cui potete sfogliare le pagine dell'ambientazione.

 

1. Lettura generale ordinata

Se è la prima volta che visiti Terre Infinite, il consiglio è di seguire questi passaggi:

  • parti dalla pagina di descrizione dell'ambientazione. Da qui avrai una panoramica sommaria dell'ambientazione, di cosa presenta e di quali sono i fattori più insoliti da tener presente.
  • passa a esaminare le singole Ere in modo ordinato, raggiungendole con i link presenti sempre all'interno della pagina di descrizione. La pagina della singola Era presenta una serie di informazioni su se stessa e permette di farsi un'idea piuttosto precisa degli eventi, della cultura, della magia e della tecnologia che hanno popolato questo periodo.
  • dalla pagina di un'Era puoi iniziare a navigare a piacere verso le altre pagine che vedi linkate all'interno, così da approfondire gli argomenti che ti interessano.
 

2. Tutte le pagine di Terre Infinite

Un secondo modo per leggere l'ambientazione è sfogliare l'elenco di tutte le pagine. Il vantaggio è che avrai la sicurezza di non perderti nessuna pagina pubblicata. Per contro, si tratta di una lettura sistematica, non raggruppata per argomento. Clicca sulla voce "Pagine" che trovi sempre disponibile nel menu superiore e che apre l'elenco alfabetico delle pagine.

 

3. Le sezioni di Terre Infinite

Un altro sistema per leggere l'ambientazione è sfogliare le pagine di una specifica sezione. Le varie sezioni sono sempre raggiungibili dal menu principale. Ogni sezione può comprendere al suo interno delle sottosezioni e per ognuna di queste troverete elencate le pagine collegate.

Se intendi esplorare tutte le pagine dell'ambientazione secondo una tipologia ordinata, il consiglio è di partire dalla sezione "Categorie" ed eventualmente approfondire con i riferimenti interni alle pagine. Di seguito trovi un elenco delle sezioni disponibili, con una breve descrizione:

  • Categorie: ciascuna pagina pubblicata è disposta all'interno di una categoria, per una migliore organizzazione.
  • Ere: sono i periodi cronologici in cui è suddivisa l'ambientazione. Una pagina può appartenere a una o più Ere. In alcuni casi, quando non è stato possibile collocarla, la pagina potrebbe non essere legata ad alcuna Era.
  • Libri: i documenti da scaricare, i racconti scritti e i libri di ogni genere costruiti usando l'ambientazione di Terre Infinite. Se una pagina è un argomento trattato dal libro, la troverai all'interno del suo elenco.
  • Mappe: raccoglie mappe geografiche o infografiche di determinati eventi o periodi.
  • Saghe: i racconti e i libri sono suddivisi in collane o cicli narrativi (saghe). I libri di una stessa saga hanno qualcosa in comune, che potrebbe essere il periodo in cui vengono ambientati o una trama condivisa. Un libro è sempre legato a una saga/collana, anche quando non ci sono altri racconti a farne parte.
  • Universi: Terre Infinite è un'ambientazione che si estende attraverso più universi («multiverso»). Tranne rare eccezioni, ogni pagina è legata ad almeno un universo.
  • Timeline: la linea cronologica degli eventi. Le Ere sono suddivise in epoche: scegliendo un'epoca, si vedrà l'elenco di tutti i suoi anni disponibili nell'ambientazione. Alcuni anni possono essere espansi ulteriormente per vedere l'elenco dei loro giorni.
 

4. Ricerca semplice e ricerca avanzata

In tutte le pagine è sempre presente un box per la ricerca. Scrivi la parola o la frase da cercare: i termini inseriti saranno controllati nei titoli di tutte le pagine e di tutte le sezioni di Terre Infinite. Questo è un tipo di ricerca semplice.

Cliccando sul link subito sotto, invece, avrai la possibilità di svolgere una ricerca avanzata, trovando il termine anche nelle descrizioni. Inoltre puoi specificare altri parametri, come la sezione in cui cercare o i termini da escludere.

 

Alcune note sull'ambientazione

 

Perché creare un'ambientazione

Il sito che stai leggendo è simile a un wiki. Per chi non sapesse cosa sia, ridotto all'osso, un wiki è un'enciclopedia che tratta un determinato argomento (leggi la pagina delle faq per dettagli).

Terre Infinite è un'ambientazione che all'inizio è stata costruita sulla base dei libri scritti da Manuel Marangoni. In seguito si è ampliata e altri progetti sono in corso per ampliarla ulteriormente, anche con aiuti esterni.

Si tratta di un'ambientazione complessa, in continuo sviluppo e miglioramento, e alcuni dettagli possono non essere subito chiari. Sfogliare quest'ambientazione è utile per affiancare la lettura dei libri o per togliersi qualche dubbio. È inoltre indispensabile se si vuole capire fino in fondo il contesto in cui è ambientato un libro e la natura di una particolare Era, oppure semplicemente per approfondire un popolo o un elemento a cui si è particolarmente interessati.

 

Una nota sulla cronologia e sul tempo verbale

Se vogliamo fare un paragone con il nostro calendario, i tempi moderni si svolgono all'inizio della Quarta Era. Tutto quello che viene prima è da considerarsi "un tempo passato" rispetto al nostro mondo attuale e, a partire dalla seconda metà della Quarta Era, i fatti si svolgono in un tempo futuro.

Le pagine che descrivono gli eventi potranno avere verbi al passato o al presente anche quando sono ambientati in un tempo futuro. Lo scopo è di dare un'impronta cronologica ai fatti e la giusta collocazione alle pagine, leggendoli come se fossero già accaduti nella storia. In linea di massima, gli eventi sono descritti al tempo presente (con l'esclusione delle biografie dei personaggi, scritte sempre al passato). Si tratta comunque di una linea indicativa e, soprattutto nella descrizione degli elementi, non si è data alcuna preferenza al tempo verbale, che può essere tanto al presente quanto nella forma passata.

 

Gli spoiler (descrizioni che potrebbero rovinarvi la trama di un libro)

Tra le pagine di Terre Infinite troverete a volte un avvertimento sul fatto che, proseguendo nella lettura, saranno date informazioni sulla trama dei libri o sul loro finale (tecnicamente questo genere di anticipazioni viene chiamato spoiler). È un invito a non proseguire nella lettura nel caso in cui dobbiate ancora leggervi il relativo racconto.

Una nota imporante: troverete l'avvertimento solo in quelle aree che potrebbero fornirvi informazioni davvero cruciali, come il modo in cui si è conclusa una battaglia. Potrebbero però essere lasciate in chiaro altre informazioni che potrebbero anticiparvi la trama o rovinare l'aspettativa. Il consiglio è di leggere le pagine dell'ambientazione soltanto dopo aver letto il libro, come strumento di approfondimento.