segui la pagina su Facebook!

Anno 12540, Quarta Era

Attenzione! Le pagine degli anni potrebbero contenere informazioni che possono svelare la trama di un libro
Questa pagina dovrebbe essere vista soltanto dopo aver letto il libro o i libri a cui è collegata.
Legge Massima - Copertina
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribile arma caduta in mano ai ribelli, che può modificare le emozioni a piacere e spingere i popoli a protestare contro i governi. La colonia di Europa, satellite di Giove, invia un'ambasciata per avvertire i terrestri, ma viene tradita poco dopo lo sbarco. L’unica superstite è costretta a nascondersi in un mondo sconosciuto e, cacciata a vista, si trova a lottare per sopravvivere e per finire la sua missione. Intanto, nello spazio inesplorato una flotta si sta organizzando per mettere le mani sul pianeta artificiale. Max, un mercenario marziano, viene ingaggiato per fare luce sulla morte di un amico e scopre una fitta trama di segreti e di corruzioni che si espande fino a toccare le alte sfere di Venere, e che rischia di portare le colonie sull'orlo di una guerra. Una space opera intensa che spinge l'immaginazione oltre il futuro dell'uomo, dove la tecnologia avanzata fa da sfondo a metropoli sconfinate, astronavi che si autoriparano e robot costruiti per confondersi tra la gente. »
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribil...vedi tutto
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribile arma caduta in mano ai ribelli, che può modificare le emozioni a piacere e spingere i popoli a protestare contro i governi. La colonia di Europa, satellite di Giove, invia un'ambasciata per avvertire i terrestri, ma viene tradita poco dopo lo sbarco. L’unica superstite è costretta a nascondersi in un mondo sconosciuto e, cacciata a vista, si trova a lottare per sopravvivere e per finire la sua missione. Intanto, nello spazio inesplorato una flotta si sta organizzando per mettere le mani sul pianeta artificiale. Max, un mercenario marziano, viene ingaggiato per fare luce sulla morte di un amico e scopre una fitta trama di segreti e di corruzioni che si espande fino a toccare le alte sfere di Venere, e che rischia di portare le colonie sull'orlo di una guerra. Una space opera intensa che spinge l'immaginazione oltre il futuro dell'uomo, dove la tecnologia avanzata fa da sfondo a metropoli sconfinate, astronavi che si autoriparano e robot costruiti per confondersi tra la gente. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo.
 

Dettagli sulla notazione

Calendario gregoriano (GB)
2.540 d.C.

Calendario standard (CE)
4:12540

Calendario gregoriano (GA)
2.032,7 d.C.


Per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.

 

Timeline

Anno 4:12540 sulla timeline

Epoca dell'Uomo sulla timeline

 

Riassunto degli eventi

  • La famiglia Backgram si rivela al popolo e la questione dei mutanti diventa di dominio pubblico.
  • Le Nazioni assoldano i mentalisti per la cattura o la soppressione dei Backgram.

 

La famiglia Backgram

 

Il periodo di oscuramento

I Backgram sono da decenni una famiglia tenuta sotto sorveglianza da parte degli organi governativi, preoccupati per le possibili conseguenze che si avrebbero da un uso inappropriato delle loro capacità di manipolare il tempo. Il mistero mantenuto dagli appartenenti ha contribuito ad alimentare la diffidenza e ad aumentare le misure di sicurezza a scopo preventivo.

Forse proprio per evitare di finire vittime di falsi complotti ai loro danni, alcuni esponenti decidono di rivelarsi pubblicamente. Nel 4:12540 (2540 d.C.) la loro esistenza diventa di dominio pubblico, così come la loro capacità di manipolare il tempo.

Il risultato è, però, inaspettato. Tolte alcune eccezioni, i Backgram vengono accolti dalla popolazione con un terrore crescente, che vede in loro un potenziale pericolo pronto a esplodere. Il motivo è duplice: da una parte la capacità di agire sullo spazio temporale li rende effettivamente dei soggetti pericolosi, misteriosi e virtualmente inarrestabili, anche perché i loro limiti non sono ben chiari; in secondo luogo, la loro esistenza porta a immaginare che possano esserci altri individui dotati di poteri incontrollabili.

L'apparizione pubblica è un grave problema anche dal punto di vista politico. Gli organi governativi avevano cercato per anni di contenere il fenomeno, impedendo lo spargimento delle voci e occultando i fatti più ecclatanti. In questo modo, pur percependo le stranezze al loro intorno, i popoli avevano mantenuto la sensazione di vivere in sicurezza. Adesso la questione dei mutanti non può più rimanere all'oscuro ed è chiaro che le apparizioni pubbliche si diffonderanno a macchia d'olio, per cui il pugno di ferro diventa l'unico sistema per riportare il controllo prima di raggiungere un punto critico.

 

La caccia serrata

I Backgram vengono dichiarati fuorilegge e costretti alla fuga o alla cautela. Ma gli esponenti più potenti si rifiutano di sottostare alle leggi discriminatorie e continuano ad agire allo scoperto. Per contrastarli, le Nazioni assoldano i mentalisti, mutanti dotati di poteri in grado di influenzare la mente. Poiché posseggono una rete intricata e molto estesa, i mentalisti si dimostrano gli unici in grado di contrastare la superiorità dei Backgram.

Lo scontro tra le due fazioni avviene per lo più in sordina al pubblico e si concluderà con il ritiro definitivo da parte della famiglia Backgram.

Pagine legate cronologicamente a quest'anno