IDEOLOGIE

Se cercate di capire la personalità di qualcuno leggendo quattro righe, mettetevi l'animo in pace. Tra un anno o due i miei interessi potrebbero imboccare una strada del tutto diversa.
Restano però alcuni pilastri che da sempre formano, o vorrei che formassero, il mio modo di essere:

  • è inutile iniziare un progetto se, già a priori, so di non poterlo portare a termine. Una volta iniziato, quindi, raramente lo interrompo in modo definitivo.
  • la logica riesce a sbrogliare gran parte dei dubbi e comunque, visto che la natura ci ha messo a disposizione una mente particolare, sarebbe stupido non usarla. Su quello che la logica non riesce a spiegare, in genere preferisco non sbilanciarmi.
  • libertà e divertimento, nelle giuste dosi, sono le fondamenta di una buona vita. Ogni idea positiva si fonda su questi due paradigmi. La vita quotidiana, il lavoro o qualsiasi altra situazione vanno affrontati tenendo a mente questi due principi. Se quello che state portando avanti li precludono in modo irrimediabile, allora è il caso di tentare una nuova strada. Resta inteso che ci deve essere un'etica e un minimo d'ordine da seguire, e che la libertà degli altri non deve essere subordinata alla propria. La libertà di espressione è comunque irrinunciabile.
  • la conseguenza dei punti sopra è che non sopporto il tradimento (immotivato o fatto alle spalle), l'ipocrisia e i luoghi comuni. Il primo cozza con la libertà e il rispetto dell'individuo, gli ultimi due sono un sintomo del peggiore tipo di ignoranza: l'ignoranza voluta.
SGUARDO D'INSIEME

  • Teoria vs. pratica
Sono convinto che non ci possa essere una (buona) pratica senza la conoscenza, come del resto l'informazione perde il suo significato se non trova un'applicazione concreta.
Per quanto abbia delle grandi carenze in argomenti comuni (primo tra tutti la politica, che fatico a digerire per noia), mi piace informarmi e curiosare su temi di qualsiasi genere, che abbiano un'utilità immediata o meno.

  • Il lato pubblico
Le interazioni sociali sono indispensabili, sotto ogni forma. Internet ha dato un grande impulso in questo senso, perché collegarsi richiede meno dispendio di risorse e di tempo, ma niente può sostituire il "faccia a faccia". Uno non può escludere l'altro, entrambi sono necessari.

  • Libri da sfogliare
Dal tipo di lettura si può capire il carattere di una persona più di una chiacchierata. Nel mio profilo su aNobii trovate alcuni tra i libri che ho letto. Se invece aprite la scheda qui sotto, avrete una panoramica dei libri che stanno "decorando" la mia libreria.

apri elenco dei libri