segui la pagina su Facebook!

Fantasma

nomi legati : spettro | spirito
Nuova Alba - Guida all'ambientazione - Copertina
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata in seguito ad anni di studio da parte mia sul progresso tecnologico e sul futuro del pianeta Terra. È da considerarsi per la maggior parte basata su previsioni realistiche, affiancate ad alcune licenze letterarie dovute all'esigenza di trama. Nelle mie ricerche, ho affrontato varie aree scientifiche e umanistiche che troverete divise in capitoli tematici. Il linguaggio di scrittura usato in questa guida è formale, distaccato: un testo di consultazione che non è fatto per una lettura da cima a fondo, ma per recuperare le informazioni poco chiare (o non spiegate) all'interno dei racconti. »
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata...vedi tutto
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata in seguito ad anni di studio da parte mia sul progresso tecnologico e sul futuro del pianeta Terra. È da considerarsi per la maggior parte basata su previsioni realistiche, affiancate ad alcune licenze letterarie dovute all'esigenza di trama. Nelle mie ricerche, ho affrontato varie aree scientifiche e umanistiche che troverete divise in capitoli tematici. Il linguaggio di scrittura usato in questa guida è formale, distaccato: un testo di consultazione che non è fatto per una lettura da cima a fondo, ma per recuperare le informazioni poco chiare (o non spiegate) all'interno dei racconti. »
 

Descrizione

Il fantasma è un'entità immateriale e incorporea che si manifesta come se fosse dotata di un corpo fisico.

Può esistere in qualunque luogo dove si possa aggregare l'energia necessaria per formarlo e dove la magia sia accessibile.

 

Aspetto e carattere

Il fantasma può manifestarsi in due modi:

  • come un'illusione: si tratta di una presenza che in genere non ha nessuna interazione con l'ambiente che lo circonda, ma che possiede comunque un lembo di coscienza. Quasi sempre svanisce in breve tempo;
  • come pura energia contenuta a formare un corpo semi-materiale, che può interagire con l'ambiente attorno ed è dotato di una coscienza più definita.

In entrambi i casi si tratta di una manifestazione creata sempre dalla magia. Infatti, con le normali leggi fisiche è impossibile dare una coscienza a un'immagine illusoria (nel primo caso) ed è anche impossibile tenere "in sospeso" una quantità di energia per formare un corpo semi-materiale e dotato di coscienza (nel secondo caso).

 

Aspetto e comportamento

La manifestazione del fantasma è legata a un obiettivo da soddisfare, che può essere personale (specifico del soggetto, che si è portato dietro dopo la morte) oppure imposto dall'esterno. Una volta concluso il compito, di solito svanisce, ma può capitare che la creatura resti ancora a lungo nel mondo materiale.

Sia l'aspetto che il comportamento sono molto variabili e dipendono soprattutto dal livello di coscienza del fantasma. Se il livello di coscienza è debole, è molto probabile che mantenga un aspetto e un comportamento simili a quando era stato in vita. Al contrario, una forte coscienza potrebbe portare la creatura ad assumere una psicologia del tutto nuova. Teoricamente non esistono limiti all'aspetto che un fantasma può assumere, perché dipende dalla trama magica alla quale riesce ad accedere.

Una coscienza debole è più soggetta a un tipo di psicologia instabile e sofferente, perché non riesce a venire a patti con la sua condizione. All'opposto, una coscienza forte potrebbe essere indotta ad agire con crudeltà proprio perché consapevole della sua situazione e delle capacità di cui dispone.

 

La concezione di spazio e di tempo

Un discorso a parte deve essere fatto sulla concezione del tempo e dello spazio. Una forma composta da pura energia potrebbe ignorare i limiti di spazio e di tempo, superando in un attimo distanze enormi. Il fantasma non fa eccezioni, ma la sua forma viene contenuta dalla magia e quindi il suo raggio di azione è più limitato; inoltre è anche consapevole dello scorrere del tempo, sebbene in un modo diverso rispetto alle creature materiali.

 

Linguaggio

Il fantasma può comprendere qualsiasi lingua parlata. Se la sua coscienza è debole, non si renderà conto di parlare una lingua diversa da quella conosciuta quando era in vita.

 

Nomi attribuiti

I popoli hanno dato diversi nomi ed epiteti al fantasma, a volte con significati che non sono del tutto chiari, tra cui si citano: spirito, spettro, larva, soffio divino.

 

Riproduzione e sessualità

Il fantasma di solito non è in grado di replicarsi, ma se la sua coscienza è piuttosto forte e può richiamare facilmente la magia, è possibile che riesca a creare delle copie stabili di se stesso.

 

Habitat

Trattandosi di una forma di energia o di illusione, il fantasma può esistere in qualsiasi ambiente. Tuttavia, se la sua coscienza è piuttosto labile preferirà manifestarsi nello stesso ambiente in cui si trovava quando era in vita o, più di frequente, in cui era al momento della morte.

 

Nutrimento

Il fantasma non ha bisogno di nutrirsi, di bere o di dormire. Fino a quando la magia che mantiene la sua forma continua a esistere, può continuare ad agire senza limiti.

 

Struttura sociale e cultura

I fantasmi in genere sono solitari. In casi più rari si aggregano tra loro e in casi ancora più rari potrebbero venire assimilati all'interno dei popoli materiali.

 

Religione

 

Morte e concezione dopo la morte

È difficile immaginare quale sia l'approccio di un fantasma con la morte e l'oltretomba. Le coscienze più deboli sono a malapena consapevoli della loro condizione ed è probabile che mantengano le idee di quando erano in vita, certe di essere tutt'ora reali e che un giorno moriranno come ogni altra creatura.

Più complicato è capire cosa possa pensare una coscienza più forte. Di fatto si tratta di una creatura immortale, isolata dal resto dell'ambiente e con poteri che possono essere terrificanti, con la possibilità che riesca a rimanere a lungo dove si trova. Per una creatura simile la morte potrebbe non essere un'opzione valida.

 

Magia

Il fantasma è una creatura tenuta in piedi dalla magia e quindi può essere considerato un aspetto della magia stessa. Di conseguenza, può liberare incantesimi di enorme potenza (se il pianeta in cui si trova permette un facile accesso alla trama magica). L'unico limite è dato dal suo livello di coscienza ed è il motivo per cui sono i fantasmi più consapevoli di loro stessi a rappresentare un pericolo per le altre creature.

 

Fonti esterne di approfondimento

Questa sezione raccoglie libri, articoli e link a siti web esterni che permettono di approfondire l'argomento trattato nella pagina. Rappresentano un punto di partenza per una ricerca essenziale e non hanno la pretesa di offrire una descrizione completa. Tieni presente che non esistono controlli di esistenza dei link esterni. Se la destinazione non dovesse essere raggiungibile o se noti che l'argomento di destinazione non è pertinente, segnala il problema in modo da permettere agli amministratori di aggiornare la pagina (grazie).

Wikipedia - Fantasma (o spettro)

Wikipedia - Lo spirito nella filosofia

Categorie: Creature
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Seconda Era | Terza Era | Quarta Era | Quinta Era