segui la pagina su Facebook!

Vetro simbiotico

nomi legati : vetracciaio
All'Inizio del Tempo - Copertina
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle descrivere i popoli hanno attribuito a queste entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede il domani come se fosse il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si riunirono per discutere e furono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso ag...vedi tutto
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle descrivere i popoli hanno attribuito a queste entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede il domani come se fosse il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si riunirono per discutere e furono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
 

Descrizione

Il vetro simbiotico è un tipo di mimateria. Nell'aspetto è indistinguibile dal vetro ordinario.

 

Nomi attribuiti

È conosciuto anche con il nome di vetracciaio.

 

Caratteristiche e proprietà

Il vetro simbiotico si comporta come un vetro rinforzato, ma strutturalmente ha un'anima elastica ed è capace di assorbire gran parte degli urti senza frammentarsi. Quando arriva un colpo, le connessioni del materiale lo anticipano e spostano le molecole, in modo da creare una sorta di cuscinetto e da smorzare l'impeto. L'occhio di un osservatore nota soltanto una breve increspatura nel vetro durante il contatto, ma se visto al rallentatore si evidenzia una serie numerosa e rapidissima di micro-spostamenti, che deformano il materiale.

La sua resistenza è maggiore se l'urto avviene in un unico punto, mentre diventa via via più ridotta se il colpo coinvolge l'intera superficie. Con urti particolarmente violenti, il vetro simbiotico subisce una spinta elastica come se fosse una molla; quando non trova lo spazio per muoversi, invece, il vetro finisce per creare delle crepe e, in casi particolari, si spacca in due nel punto più vulnerabile. Poiché è una mimateria, ha poi la capacità di riparare gli eventuali piccoli danni e le crepe.

 

Storia e periodo di riferimento

Il vetro simbiotico è usato durante l'Epoca della Tecnologia. Nell'ultimo terzo dell'epoca si è poi evoluto in una forma più resistente, chiamata vetracciaio, che l'ha reso praticamente indistruttibile agli impatti e alle vibrazioni. L’unico modo per distruggere il vetracciaio era di scioglierlo ad alte temperature.

 

Applicazioni

Il vetro simbiotico è usato inizialmente per sostituire il vetro ordinario. In tempi successivi, si dimostra utile per sostituire anche altri materiali ordinari e per dare un tocco di trasparenza a edifici, veicoli e all'arredamento.

Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era