segui la pagina su Facebook!

Universo Celeste [U2]

nomi legati : Paradiso Materiale | Universo 2
Legge Massima - Copertina
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribile arma caduta in mano ai ribelli, che può modificare le emozioni a piacere e spingere i popoli a protestare contro i governi. La colonia di Europa, satellite di Giove, invia un'ambasciata per avvertire i terrestri, ma viene tradita poco dopo lo sbarco. L’unica superstite è costretta a nascondersi in un mondo sconosciuto e, cacciata a vista, si trova a lottare per sopravvivere e per finire la sua missione. Intanto, nello spazio inesplorato una flotta si sta organizzando per mettere le mani sul pianeta artificiale. Max, un mercenario marziano, viene ingaggiato per fare luce sulla morte di un amico e scopre una fitta trama di segreti e di corruzioni che si espande fino a toccare le alte sfere di Venere, e che rischia di portare le colonie sull'orlo di una guerra. Una space opera intensa che spinge l'immaginazione oltre il futuro dell'uomo, dove la tecnologia avanzata fa da sfondo a metropoli sconfinate, astronavi che si autoriparano e robot costruiti per confondersi tra la gente. »
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribil...vedi tutto
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribile arma caduta in mano ai ribelli, che può modificare le emozioni a piacere e spingere i popoli a protestare contro i governi. La colonia di Europa, satellite di Giove, invia un'ambasciata per avvertire i terrestri, ma viene tradita poco dopo lo sbarco. L’unica superstite è costretta a nascondersi in un mondo sconosciuto e, cacciata a vista, si trova a lottare per sopravvivere e per finire la sua missione. Intanto, nello spazio inesplorato una flotta si sta organizzando per mettere le mani sul pianeta artificiale. Max, un mercenario marziano, viene ingaggiato per fare luce sulla morte di un amico e scopre una fitta trama di segreti e di corruzioni che si espande fino a toccare le alte sfere di Venere, e che rischia di portare le colonie sull'orlo di una guerra. Una space opera intensa che spinge l'immaginazione oltre il futuro dell'uomo, dove la tecnologia avanzata fa da sfondo a metropoli sconfinate, astronavi che si autoriparano e robot costruiti per confondersi tra la gente. »
 

Descrizione

L'Universo Celeste non è mai stato direttamente visitato e studiato. Si è certi della sua esistenza per gli eventi che si sono verificati durante la fine della Quarta Era, quando da Gea è stato aperto un portale che comunicava direttamente con gli abitanti di Sephiria, uno dei pianeti che appartengono all'universo.

A prima vista si tratta di un universo dove la magia è facilmente accessibile e dove i suoi abitanti nascono «contaminati» da una magia innata, il cui uso risulta semplice come potrebbe essere il correre o il respirare. In realtà, non esistono prove che questo facile accesso sia esteso all'intero universo: l'uso della magia potrebbe essere confinato in un'area ridotta o addirittura al mondo di Sephiria.

 

Altri nomi attribuiti

Poiché non abbiamo altre informazioni a disposizione, ci si riferisce all'universo anche con il nome di «Paradiso Materiale», che rende un'idea precisa degli esseri che lo abitano.

Nella nomenclatura ufficiale l'Universo Celeste viene identificato come «U2». Con una notazione meno formale, viene indicato come «Universo 2».

 

Creature e popoli conosciuti

L'unico popolo di cui abbiamo la certezza che abiti l'Universo Celeste è quello degli angeli: si tratta di creature simili per aspetto agli angeli della mitologia antica e che proprio da questi hanno assunto l'appellativo, nonostante per carattere abbiano poco in comune con gli esseri celesti e siano dotati di un'indole molto più aggressiva.

Elenco delle voci legate a questa pagina