segui la pagina su Facebook!

Divinità reali e irreali nelle religioni. Concezioni, credenze e filosofie tra i popoli

Questa pagina è un abbozzo o è incompleta.
Anche se pubblicato, il contenuto di questa pagina sarà sottoposto a integrazioni e modifiche future.
Nuova Alba - Guida all'ambientazione - Copertina
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata in seguito ad anni di studio da parte mia sul progresso tecnologico e sul futuro del pianeta Terra. È da considerarsi per la maggior parte basata su previsioni realistiche, affiancate ad alcune licenze letterarie dovute all'esigenza di trama. Nelle mie ricerche, ho affrontato varie aree scientifiche e umanistiche che troverete divise in capitoli tematici. Il linguaggio di scrittura usato in questa guida è formale, distaccato: un testo di consultazione che non è fatto per una lettura da cima a fondo, ma per recuperare le informazioni poco chiare (o non spiegate) all'interno dei racconti. »
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata...vedi tutto
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata in seguito ad anni di studio da parte mia sul progresso tecnologico e sul futuro del pianeta Terra. È da considerarsi per la maggior parte basata su previsioni realistiche, affiancate ad alcune licenze letterarie dovute all'esigenza di trama. Nelle mie ricerche, ho affrontato varie aree scientifiche e umanistiche che troverete divise in capitoli tematici. Il linguaggio di scrittura usato in questa guida è formale, distaccato: un testo di consultazione che non è fatto per una lettura da cima a fondo, ma per recuperare le informazioni poco chiare (o non spiegate) all'interno dei racconti. »
 

Descrizione

Divinità reali e irreali nelle religioni. Concezioni, credenze e filosofie tra i popoli è un'opera enciclopedica approfondita che cerca di raccogliere le informazioni che riguardano le religioni, i miti e le divinità collegate. I libri dell'enciclopedia si occupano anche di valutare come i vari elementi sono cambiati nel tempo e nella storia, di pari passo con le tradizioni dei popoli.

 

Libri che compongono l'enciclopedia

L'enciclopedia conta ufficialmente 794 libri riuniti in ordine numerico, di cui ci sono arrivati soltanto 153 tomi sparsi (alcuni dei quali rovinati o con parti mancanti). I libri sono stati scritti sin dall'inizio con l'intento di creare dei testi uniformi, concatenati tra loro senza lasciare delle informazioni doppie o contrastanti; tuttavia le note presenti all'interno della documentazione avvertono che l'intento non è stato possibile per motivi organizzativi e che si possono trovare quasi certamente dei dati doppi o discordanti che devono essere interpretati.

 

Autori

La lunghezza dell'opera e la forma di scrittura sempre diversa presuppone che sia stata creata in secoli di storia e da popoli diversi, ma anche che ci sia stata un'organizzazione comune: la struttura è infatti molto precisa, identica in ogni libro. Una precisione simile può esserci soltanto quando esiste un unico supervisore a dare istruzioni su come realizzarla.

Ecco perché si presume che l'enciclopedia sia stata portata avanti dallo storico Nathan Storm, uno stregone capace di muoversi attraverso il tempo e lo spazio. Infatti nonostante l'assenza di ogni suo riferimento, Nathan è stato l'autore certo di altre importanti opere che si sono realizzate in millenni di storia, prima tra tutte i Diari dello Stregone. È quindi probabile che Nathan abbia dato il via all'opera e abbia poi lasciato a numerosi esponenti di vari popoli il compito di portarla avanti.

 

Periodi di esistenza

Non abbiamo la certezza del periodo in cui i libri sono stati scritti. È probabile che la datazione ricada all'interno della Quarta Era e della Quinta Era.

 

Contenuto

La prima metà dell'enciclopedia è dedicata al rapporto tra i popoli e la religione, alle tradizioni e all'evoluzione del credo religioso, scientifico e filosofico. Da questo punto di vista è un'ottima opera sociale e culturale, e ha permesso di decifrare alcuni atteggiamenti all'apparenza incomprensibile che sono tipici di certi popoli.

La seconda parte si occupa interamente di stilare una lista minuziosa dei miti e delle divinità, specificando in molti casi se si trattano di una Forma del dio oppure di un Avatar.

Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era | Quinta Era