segui la pagina su Facebook!

Eskadan

nomi legati : eskadico
La Colonia Fantasma - Copertina
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di attaccarle una volta che si saranno indebolite. Dopo anni di preparazione, i ribelli stanno per iniziare l'ultima parte del piano per screditare la Terra e metterla contro le altre colonie. Intanto, i savariani schierano la flotta per colpire i punti strategici e mettere in campo le loro tecnologie più potenti. L'unica speranza che può impedire l'inizio della guerra è riposta nell'Occhio Spento, un'organizzazione illegale che sta cercando le prove per smascherare il complotto. Il suo gruppo è formato da elementi scelti per le capacità fuori dal comune, come Max, un mercenario specializzato nella raccolta delle informazioni, e la giovane Yè, una donna trapiantata nel corpo di una mutante che può uccidere gli uomini senza toccarli. Il gruppo sarà aiutato da un robot dotato di una personalità umana e da Nia Havock, un'agente che indossa l'armatura militare più avanzata sul mercato. Ma tutte le risorse insieme potrebbero non bastare. Quando i terroristi attaccano la Terra e i savariani sparano il primo colpo, la situazione precipita in un attimo. »
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di...vedi tutto
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di attaccarle una volta che si saranno indebolite. Dopo anni di preparazione, i ribelli stanno per iniziare l'ultima parte del piano per screditare la Terra e metterla contro le altre colonie. Intanto, i savariani schierano la flotta per colpire i punti strategici e mettere in campo le loro tecnologie più potenti. L'unica speranza che può impedire l'inizio della guerra è riposta nell'Occhio Spento, un'organizzazione illegale che sta cercando le prove per smascherare il complotto. Il suo gruppo è formato da elementi scelti per le capacità fuori dal comune, come Max, un mercenario specializzato nella raccolta delle informazioni, e la giovane Yè, una donna trapiantata nel corpo di una mutante che può uccidere gli uomini senza toccarli. Il gruppo sarà aiutato da un robot dotato di una personalità umana e da Nia Havock, un'agente che indossa l'armatura militare più avanzata sul mercato. Ma tutte le risorse insieme potrebbero non bastare. Quando i terroristi attaccano la Terra e i savariani sparano il primo colpo, la situazione precipita in un attimo. »
 

Descrizione

Eskadan è un villaggio sotterraneo costruito sull'asteroide Sadergal. I suoi abitanti sono chiamati eskadici.

L'asteroide ha una gravità bassa, ma Eskadan ha una pavimentazione gravitazionale che consente una gravità vicina a quella terrestre. Una cupola circonda l'intero villaggio, sulla quale è trasmesso un cielo fittizio per dare l'impressione agli abitanti di trovarsi sul suolo terrestre.

 

Società, cultura e tradizioni

 

Popolazione

Non si è mai avuto una reale censione del numero di abitanti, anche perché una parte dei tecnici residenti lavorava per alcuni anni prima di essere rispedita a casa.

 

Condizioni di vita e cultura

Eskadan è dotato di tutti i servizi essenziali che si possono trovare in una piccola cittadina, oltre che di locali per lo svago. La popolazione, quindi, ha sempre avuto il necessario per vivere in modo agiato. Ci sono tuttavia delle limitazioni: per esempio, non è mai stata importata la fauna tipica delle colonie e gli abitanti avevano il divieto di lasciare il villaggio senza autorizzazione.

 

Storia e origine

Dopo le prime colonizzazioni, Sadergal fu dichiarato "terra di nessuno" e quindi nessuna colonia poté arrogarsi il diritto di possederlo, ma il villaggio fu legalmente acquistato da privati cittadini. Tra i suoi proprietari si cita Conrad Giustan-kara, che lo usò come base dove costruire le sue fabbriche. Conrad protesse il villaggio con dei robot minimali acquistati a basso prezzo, mentre dotò l'area delle fabbriche di strumenti di difesa avanzati.

Libri da leggere: Pioggia di Fuoco
Categorie: Città
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era