segui la pagina su Facebook!

Fedrago Oriente

Tracce nella Rete - Copertina
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire che si sostituisca alla rete e che controlli le loro tecnologie. Potenziano l'Oracolo, lo trasformano in un un'entità aggressiva e gli comandano di attaccare la nuova minaccia. Ma l'Onnimente si dimostra più forte del previsto. Ben presto le colonie si accorgono di trovarsi in un punto di non ritorno, dove l'Oracolo aumenta sempre più la violenza e la sua avversaria risponde con armi incomprensibili. Al centro dell'azione si trova Tiria, che si risveglia in una realtà alternativa dove la battaglia ha già raggiunto il suo apice. È stata l'Onnimente a trascinarla in quel futuro disastroso, per convincere lei e la sua famiglia a collaborare insieme per impedire la catastrofe. Tiria la asseconda, ma il padre Kaled sospetta sin da subito che l'Onnimente stia nascondendo il vero scopo che la spinge a proteggere le colonie a tutti i costi. »
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire c...vedi tutto
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire che si sostituisca alla rete e che controlli le loro tecnologie. Potenziano l'Oracolo, lo trasformano in un un'entità aggressiva e gli comandano di attaccare la nuova minaccia. Ma l'Onnimente si dimostra più forte del previsto. Ben presto le colonie si accorgono di trovarsi in un punto di non ritorno, dove l'Oracolo aumenta sempre più la violenza e la sua avversaria risponde con armi incomprensibili. Al centro dell'azione si trova Tiria, che si risveglia in una realtà alternativa dove la battaglia ha già raggiunto il suo apice. È stata l'Onnimente a trascinarla in quel futuro disastroso, per convincere lei e la sua famiglia a collaborare insieme per impedire la catastrofe. Tiria la asseconda, ma il padre Kaled sospetta sin da subito che l'Onnimente stia nascondendo il vero scopo che la spinge a proteggere le colonie a tutti i costi. »
 

Descrizione

Fedrago Oriente è una nave turistica di Gea.

 

Scheda tecnica

Azienda proprietaria Contrantariam
Categoria nave da trasporto
Tipologia nave turistica
Lunghezza 704,66 km
Larghezza 209,15 km
Altezza 119,12 km
 

Struttura esterna

 

Rivestimento esterno

È dotata di un unico strato di mimateria, seguito da tre strati di diverso materiale ordinario.

 

Motore e sistema di propulsione

 

Coxca Teddra

L’unico motore a disposizione dell’astronave è un motore gravitazionale. È molto spazioso e permette di stoccare una quantità di energia zero pari a una massa di 1,5 tonnellate. Richiede 16 minuti per preparare una spinta warp e, dopo aver effettuato un salto, richiede 53 minuti di riposo per eseguirne un altro. Una spinta warp consuma circa 350 kg di carburante e permette di percorrere 21 volte la distanza che percorrerebbe la luce (cioè 6 300 000 km/s); poiché permette di mantenere attivo il campo gravitazionale per 50 secondi, un’unica spinta warp può coprire una distanza di circa 315 000 000 km in 50 secondi.

 

Struttura interna

 

Camere di accelerazione inferiori

È dotata delle seguenti camere di accelerazione (vani inferiori):

  • 4 vani di comfort: fungono da dormitori e da camere di approvvigionamento ridotte. Qua si riunisce sia l’equipaggio che gli ospiti turistici, in genere suddivisi in vani separati.
  • 1 vano di guida e di monitoraggio: comprende la strumentazione necessaria per i controlli di base dell’astronave riguardanti la guida e il monitoraggio dei sistemi.
 

Hangar

 Non è dotata di hangar.

Libri da leggere: Legge Massima
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era