segui la pagina su Facebook!

Forza (entità)

nomi legati : Azor | Zorf
All'Inizio del Tempo - Copertina
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle descrivere i popoli hanno attribuito a queste entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede il domani come se fosse il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si riunirono per discutere e furono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso ag...vedi tutto
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle descrivere i popoli hanno attribuito a queste entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede il domani come se fosse il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si riunirono per discutere e furono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
 

Descrizione

Forza è una delle entità del Tempo dei Sogni. In genere è considerata di sesso maschile.

Tipicamente rappresentato come un uomo temprato, pieno di muscoli e dalla pelle coriacea. È sempre sicuro di sé e sa farsi rispettare dagli altri, tuttavia non brilla di intelligenza.

I muscoli gli risaltavano sul corpo come corde così tese da essere sul punto di spezzarsi, ma secondo un'armonia che non gli dava per niente un'aria storta. In tanti cercavano di imitarlo, rinforzando le braccia con pesi assurdi e le gambe con corse smaniose, però nessuno era scolpito come lui.
Per Zorf la muscolatura era un dono di nascita. La sua potenza era tale da permettergli di trasportare tre carri con un solo braccio o di abbattere la parete di una montagna che gli bloccava il cammino.

Descrizione tratta da All'Inizio del Tempo
 

Genealogia

Forza è figlio di Volontà e Potere.

 

Nomi attribuiti

Nella sua Forma originale i popoli si riferiscono a questa entità usando dei nomi che sono l'anagramma della sua natura. Uno di questi nomi è Zorf.

 

Natura e magia

Forza basa la sua natura sulla forza, che teoricamente può usare senza nessun limite. È capace di radere al suolo una montagna a pugni, oppure di scavare a mani nude il corso di un fiume. Qualsiasi sia lo sforzo usato, non suda e non risente dell'affaticamento.

 

Locazione

Forza abita nella terra del nord del Wyrd.

 

Legami e nemesi

La sua nemesi è Debolezza.

 

Storia e mitologia

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro

Dopo la sua morte, rinacque in una nuova forma e assunse il nome di Azor.

Libri da leggere: All'Inizio del Tempo
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Tempo dei Sogni