segui la pagina su Facebook!

Mezz'elfo

Il Sinkal - Copertina
« La magia e la spada sono il simbolo di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, si fronteggiano da anni senza un vincitore. I popoli sono costretti a isolarsi; i tradimenti, le battaglie e le conquiste sono all'ordine del giorno. Devan è un sinkal, una creatura dalle straordinarie capacità nata dagli incroci tra i popoli, e il richiamo nel sangue non gli permette di assistere in disparte alla caduta del suo mondo. Dimostrato il valore con la spada, si mette a capo del vasto esercito degli umani e rapidamente sottomette una terra dopo l'altra. Richiama ai suoi comandi i guerrieri più capaci e le specie più terribili, come i vampiri. Combatte mostri guardiani, centauri e città ribelli e viola il regno delle fate, minacciando il cuore dell'impero degli elfi. Ma trovare la pace è più difficile di quanto possa immaginare. »
« La magia e la spada sono il simbolo di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, si fronteggiano da anni senza un vincitore. ...vedi tutto
« La magia e la spada sono il simbolo di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, si fronteggiano da anni senza un vincitore. I popoli sono costretti a isolarsi; i tradimenti, le battaglie e le conquiste sono all'ordine del giorno. Devan è un sinkal, una creatura dalle straordinarie capacità nata dagli incroci tra i popoli, e il richiamo nel sangue non gli permette di assistere in disparte alla caduta del suo mondo. Dimostrato il valore con la spada, si mette a capo del vasto esercito degli umani e rapidamente sottomette una terra dopo l'altra. Richiama ai suoi comandi i guerrieri più capaci e le specie più terribili, come i vampiri. Combatte mostri guardiani, centauri e città ribelli e viola il regno delle fate, minacciando il cuore dell'impero degli elfi. Ma trovare la pace è più difficile di quanto possa immaginare. »
 

Descrizione

Il mezz'elfo è una creatura molto rara che vive sul pianeta Gea. Nasce dall'unione tra un'elfa e un umano. Il sesso dei due genitori è quello descritto, perché le femmine di elfo sono le uniche ad avere la possibilità di partorire un figlio che ha per metà sangue non-elfo.

Non ci sono riferimenti di mezz'elfi nati dall'unione con maschi di altri tipi di creature, anche se non è da escludere che possa succedere qualora il maschio abbia una natura vicina a quella degli elfi. In ogni caso, capita raramente che l'unione di due genitori così diversi porti alla nascita di figli sani.

Nessun'elfa avrebbe mai partorito un figlio concepito con un umano, perché si trattavano di specie diverse come il giorno e la notte: nascevano e vivevano secondo leggi contrarie, e alla morte i loro spiriti avevano destinazioni diverse. Il sangue di un elfo poteva far germogliare una pianta appassita, mentre il sangue versato da un uomo rendeva sterile un campo fertile. Non aveva mai sentito di una mezz'elfa viva nell'intera storia dei popoli: le poche creature che nascevano dall'incrocio tra un umano e un'elfa morivano in pochi giorni.

Descrizione tratta da Il Sinkal
 

Aspetto e carattere

Il mezz'elfo prende i tratti genetici dei due genitori e, quindi, ha sempre dei particolari che accomunano due creature diverse. I mezz'elfi sono molto rari ed è difficile capire quali tratti siano sempre presenti in ognuno di loro.

Libri da leggere: Il Sinkal
Categorie: Creature
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quinta Era