segui la pagina su Facebook!

Next Glory

Terra Bruciata - Copertina
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare...vedi tutto
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo. In particolare, per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.
 

Descrizione

Next Glory è il primo dispositivo spinale presentato sul mercato. Come i precedenti prototipi, permette di mettere in comunicazione la mente umana con gli oggetti tecnologici esterni, in modo da inviare dei comandi immediati e silenziosi. La novità rispetto ai precursori è che si tratta di un dispositivo portatile, non più ingombrante, capace di integrarsi con gli innesti spinali che sono fisicamente inseriti nella spina dorsale del soggetto.

 

Aspetto e funzionalità

Alla nascita nel 4:12304 (2304 d.C.) è ancora rozzo, ma abbastanza leggero da potersi avvolgere attorno al collo e permettere ai pazienti di usarlo senza interruzioni. In seguito si perfeziona sia nelle funzioni, sia nelle dimensioni, diventando più leggero e trasportabile, con un aspetto più accattivante e personalizzato.

Si ricarica con il movimento o collegandolo alla normale energia, per cui resta sempre virtualmente attivo. Dopo la sua diffusione, diventa normale vedere la gente per strada che si ferma davanti a una tecnologia come se fosse una statua, aspettando di ottenere le informazioni volute.

 

Scambio di dati con le tecnologie

Sin da subito Next Glory viene dotato di un collegamento wireless capace di integrarsi con la rete e scaricare i dati in tempo reale; solo dopo il salvataggio di questi dati, per il proprietario sarà possibile leggerli direttamente dal dispositivo. Il dispositivo si adatta a ogni tecnologia wireless che permetta lo scambio di dati. Per il possessore non è più necessario toccare fisicamente una tecnologia per usarla: basta essere entro il raggio di azione e avere la chiave di lettura adatta (ed eventuali password d’uso, se l’oggetto è personale). Per esempio, è possibile leggere un libro elettronico standogli vicino o avviare un microonde a distanza.

 

Come un secondo cervello per i ricordi

Next Glory non serve soltanto a scambiare i dati nell'immediato, ma anche a immagazzinarli; infatti si comporta come un secondo (semplice) cervello che estende la mente normale e salva i ricordi a parte. Nella pratica lavora come un computer portatile, direttamente connesso con la rete neuronale. Ha un’unità di storage immensa, che permette di salvare la conoscenza come una ROM: a differenza della mente, permette di accedere ai dati statici in ogni momento e senza errori come se fosse un ricordo sempre presente.

L’unico svantaggio è che per accedere al ricordo si deve "pensare di accedere" come in una normale ricerca al computer, altrimenti il ricordo non è disponibile: dopodiché il ricordo si interfaccia con la mente come se fosse reale.

Il ricordo recuperato dal dispositivo è molto più preciso di un ricordo reale, perché la mente reale tende a interpretare i ricordi e a modificarli. I dati salvati in Next Glory, invece, non sono mai modificati e corrispondono alla realtà così com'era al momento del salvataggio. Il ricordo salvato sarà una combinazione di numerosi dati appartenenti al singolo istante (dati biometrici, temperatura, stato fisico), a seconda delle impostazioni stabilite.

 

Sicurezza

L'accesso alle sue funzionalità sarebbe immediato, tuttavia la trasmissione di dati è rallentata dagli elevati sistemi di controllo. Per motivi di sicurezza, infatti, lo scambio di dati tra Next Glory e la mente avviene su più livelli, sia quando si cerca di comunicare con una tecnologia esterna, sia quando si vuole soltanto recuperare dei dati immagazzinati.

I dati partono dal livello più esterno e progressivamente passano su più livelli di sicurezza; a ogni livello si controlla l'integrità dei dati, fino ad arrivare al cervello del proprietario. In questo modo, se il dispositivo si danneggia o interrompe la comunicazione o viene hackerato, il livello successivo si distrugge impedendo l’ingresso dei dati corrotti al cervello; il distacco è improvviso e si può incorrere ai malfunzionamenti specificati più sotto. Lo svantaggio dei lunghi controlli di sicurezza è che ai dati si accede più lentamente rispetto alla comune risposta dei neuroni mentali.

La possibilità di contrarre virus e di hackerare il dispositivo è alta, perché si tratta del primo dispositivo spinale e la sicurezza deve essere ancora ben sviluppata. I problemi sono ben conosciuti, quindi le ditte venditrici obbligano l'acquirente a firmare un foglio per togliersi la responsabilità di eventuali perdite di dati o di fughe d'informazioni personali.

 

Problematiche conosciute

Next Glory può essere tolto in ogni momento, ma con una procedura ben precisa. Il suo distacco improvviso, infatti, in rari casi provoca malfunzionamenti che possono causare scombussolamento, confusione e (più raramente) danneggiare il cervello in modo irrimediabile.

Inoltre i primi modelli, poco precisi, salvano dei ricordi parziali o incompleti, mancanti di alcune caratteristiche (per esempio un odore particolare). Questi difetti sono però eliminati con il tempo.

 

Date importanti

 

Anni e periodi principali

 
Data inizio
Data fine
CE
 
GB
2.304 d.C.
 
 
Creazione di Next Glory
 
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era