segui la pagina su Facebook!

Cannone gravitazionale

Il Sinkal - Copertina
« La magia e la spada sono il simbolo di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, si fronteggiano da anni senza un vincitore. I popoli sono costretti a isolarsi; i tradimenti, le battaglie e le conquiste sono all'ordine del giorno. Devan è un sinkal, una creatura dalle straordinarie capacità nata dagli incroci tra i popoli, e il richiamo nel sangue non gli permette di assistere in disparte alla caduta del suo mondo. Dimostrato il valore con la spada, si mette a capo del vasto esercito degli umani e rapidamente sottomette una terra dopo l'altra. Richiama ai suoi comandi i guerrieri più capaci e le specie più terribili, come i vampiri. Combatte mostri guardiani, centauri e città ribelli e viola il regno delle fate, minacciando il cuore dell'impero degli elfi. Ma trovare la pace è più difficile di quanto possa immaginare. »
« La magia e la spada sono il simbolo di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, si fronteggiano da anni senza un vincitore. ...vedi tutto
« La magia e la spada sono il simbolo di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, si fronteggiano da anni senza un vincitore. I popoli sono costretti a isolarsi; i tradimenti, le battaglie e le conquiste sono all'ordine del giorno. Devan è un sinkal, una creatura dalle straordinarie capacità nata dagli incroci tra i popoli, e il richiamo nel sangue non gli permette di assistere in disparte alla caduta del suo mondo. Dimostrato il valore con la spada, si mette a capo del vasto esercito degli umani e rapidamente sottomette una terra dopo l'altra. Richiama ai suoi comandi i guerrieri più capaci e le specie più terribili, come i vampiri. Combatte mostri guardiani, centauri e città ribelli e viola il regno delle fate, minacciando il cuore dell'impero degli elfi. Ma trovare la pace è più difficile di quanto possa immaginare. »
 

Descrizione

Il cannone gravitazionale è una tecnologia presente nelle astronavi durante l'Epoca dell'Uomo e l'Epoca della Tecnologia, a volte usata anche come arma.

Non deve essere confuso con il raggio di curvatura.

 

Aspetto e caratteristiche

Il cannone gravitazionale sprigiona un’enorme quantità di energia zero per alterare il valore gravitazionale di un preciso versino (per la precisione, per alterare il valore della legge di attrazione estesa). L’alterazione di un versino comporta a catena l’alterazione dei versini più prossimi, smorzandosi con la lontananza. Rispetto al raggio di curvatura, quindi, altera la natura di un corpo facendolo diventare più o meno massiccio.

È una tecnologia molto rara e in uso soltanto nelle navi più grandi, perché richiede il consumo di un’enorme quantità di energia paragonabile a una spinta warp. Il costo quindi rende proibitivo il suo uso in guerra rispetto all’utilità che se ne può ricavare. Invece è a volte usato in campo spaziale, per ridurre la massa di un corpo (es: asteroide) e trascinarlo con minore fatica.

Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era