segui la pagina su Facebook!

Arma a cambio di stato

La Colonia Fantasma - Copertina
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di attaccarle una volta che si saranno indebolite. Dopo anni di preparazione, i ribelli stanno per iniziare l'ultima parte del piano per screditare la Terra e metterla contro le altre colonie. Intanto, i savariani schierano la flotta per colpire i punti strategici e mettere in campo le loro tecnologie più potenti. L'unica speranza che può impedire l'inizio della guerra è riposta nell'Occhio Spento, un'organizzazione illegale che sta cercando le prove per smascherare il complotto. Il suo gruppo è formato da elementi scelti per le capacità fuori dal comune, come Max, un mercenario specializzato nella raccolta delle informazioni, e la giovane Yè, una donna trapiantata nel corpo di una mutante che può uccidere gli uomini senza toccarli. Il gruppo sarà aiutato da un robot dotato di una personalità umana e da Nia Havock, un'agente che indossa l'armatura militare più avanzata sul mercato. Ma tutte le risorse insieme potrebbero non bastare. Quando i terroristi attaccano la Terra e i savariani sparano il primo colpo, la situazione precipita in un attimo. »
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di...vedi tutto
« I savariani, un popolo che proviene da una galassia lontana, sono finiti alla deriva nel sistema Solare e per tornare a casa hanno bisogno del nucleo di Nuova Alba, il primo pianeta costruito dagli esseri umani. Per raggiungere l'obiettivo, progettano di mettere le colonie una contro l'altra e di attaccarle una volta che si saranno indebolite. Dopo anni di preparazione, i ribelli stanno per iniziare l'ultima parte del piano per screditare la Terra e metterla contro le altre colonie. Intanto, i savariani schierano la flotta per colpire i punti strategici e mettere in campo le loro tecnologie più potenti. L'unica speranza che può impedire l'inizio della guerra è riposta nell'Occhio Spento, un'organizzazione illegale che sta cercando le prove per smascherare il complotto. Il suo gruppo è formato da elementi scelti per le capacità fuori dal comune, come Max, un mercenario specializzato nella raccolta delle informazioni, e la giovane Yè, una donna trapiantata nel corpo di una mutante che può uccidere gli uomini senza toccarli. Il gruppo sarà aiutato da un robot dotato di una personalità umana e da Nia Havock, un'agente che indossa l'armatura militare più avanzata sul mercato. Ma tutte le risorse insieme potrebbero non bastare. Quando i terroristi attaccano la Terra e i savariani sparano il primo colpo, la situazione precipita in un attimo. »
 

Descrizione

L'arma a cambio di stato è un'arma costruita dal popolo dei savariani.

 

Aspetto e caratteristiche

L’arma esterna è composta di materia viva, che si occupa di creare il proiettile su ordine della mente cosciente a cui è collegata. Il nucleo di produzione del proiettile è molto complesso, studiato per essere contenuto in uno spazio ristretto in modo stabile; i savariani hanno perso le nozioni per ricrearlo, ma lasciano il compito alla materia viva di replicare la struttura dell’arma per crearne delle altre.

 

Natura del proiettile

Il proiettile funziona come un minuscolo generatore zero, cioè costruisce delle strutture chiuse di materia zero concentriche che sono sempre più solide a mano a mano che si va verso l’esterno, fino a diventare completamente solide nell'involucro del proiettile. Al suo interno, invece, contiene una minima quantità di ichor nello stato di energia pura. Il proiettile è altamente perforante ed è in grado di oltrepassare qualsiasi strato di materia ordinaria; per bloccarlo è necessario un tipo di materiale artificiale apposito (di cui è composta, per esempio, l'armatura liquida).

L'arma è in grado di produrre un unico proiettile, disgregando gli atomi presenti nell’ambiente a partire da quelli dei gas, passando poi ai liquidi e infine ai solidi. Il proiettile impiega diversi minuti per ricrearsi.

 

Funzionamento dell'arma

Una volta che il proiettile impatta, sia che abbia perforato la materia o meno, i suoi involucri collassano e di conseguenza l'ichor di energia pura fuoriesce all’improvviso. Entrando in contatto con l’ambiente, per sua stessa natura, l'ichor di energia pura reagisce e cambia di stato miliardi di volte al secondo in modo imprevedibile. Si hanno due effetti progressivi:

  • il primo effetto è un’esplosione di energia azzurra, che pur essendo localizzata in una breve area provoca dei danni irreparabili all'obiettivo. Si tratta, in realtà, di una miriade di micro-esplosioni, una per ogni cambiamento di stato che rilascia energia.
  • il secondo effetto avviene qualche istante dopo, al termine delle trasformazioni. Trovandosi in un ambiente poco mutevole, l'ichor potrebbe rimanere in forma di energia pura; ma se si trova in un ambiente molto mutevole, come l’atmosfera di un pianeta, l'ichor si aggrega in versini e quindi in particelle elementari casuali, che tranne in rari casi finiranno per danneggiare ulteriormente la materia dell’obiettivo, spesso facendo collassare la parte colpita. Per esempio, se l'oggetto è fatto di legno, la parte colpita potrebbe trasformarsi in vetro o in metallo.
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era