segui la pagina su Facebook!

Darkaloss

nomi legati : Leviatano | Lumatarn
Questa pagina è un abbozzo o è incompleta.
Anche se pubblicato, il contenuto di questa pagina sarà sottoposto a integrazioni e modifiche future.
Pioggia di Fuoco - Copertina
« La battaglia per la conquista di Nuova Alba arriva all'epilogo. I savariani e le colonie si affrontano per il possesso del primo pianeta artificiale della storia. Il piano per spingere le colonie a lottare tra loro ha avuto successo e i savariani escono per la prima volta allo scoperto, schierando l'intera flotta. Per il popolo alieno si tratta di una questione di sopravvivenza, perché il nucleo del pianeta artificiale può garantire il suo ritorno a casa, ma le colonie non intendono cedere quello che è il simbolo di un'unione e di un progresso senza precedenti. Entrambe le parti mettono in campo le loro armi più potenti e le migliori tecnologie, affrontando per giorni il nemico. La vittoria delle colonie sembra scontata, ma i savariani hanno delle conoscenze nascoste che potrebbero ribaltare le sorti da un momento all'altro. Intanto Conrad, che è stato da sempre al centro della guerra, si ritira dai giochi e dà inizio a un pericoloso progetto personale. La sua idea è di replicare e diffondere le armi aliene tra le colonie per provocare il disordine e, per farlo, rapisce una savariana e la costringe a collaborare. Sarà il gruppo dell'Occhio Spento a intervenire un'ultima volta, entrando nel villaggio dove è tenuta la prigioniera e affrontando le difese per liberarla. Con questo terzo capitolo si conclude il ciclo di Nuova Alba, una space opera ambientata in un lontano futuro dove la tecnologia avanzata fa da sfondo a metropoli sconfinate, astronavi che si autoriparano e robot costruiti per confondersi tra la gente. »
« La battaglia per la conquista di Nuova Alba arriva all'epilogo. I savariani e le colonie si affrontano per il possesso del primo pianeta artificiale della storia. Il piano per spingere le colonie a lottare tra loro ha avuto successo e i savariani escono per la prima volta allo scoperto, schier...vedi tutto
« La battaglia per la conquista di Nuova Alba arriva all'epilogo. I savariani e le colonie si affrontano per il possesso del primo pianeta artificiale della storia. Il piano per spingere le colonie a lottare tra loro ha avuto successo e i savariani escono per la prima volta allo scoperto, schierando l'intera flotta. Per il popolo alieno si tratta di una questione di sopravvivenza, perché il nucleo del pianeta artificiale può garantire il suo ritorno a casa, ma le colonie non intendono cedere quello che è il simbolo di un'unione e di un progresso senza precedenti. Entrambe le parti mettono in campo le loro armi più potenti e le migliori tecnologie, affrontando per giorni il nemico. La vittoria delle colonie sembra scontata, ma i savariani hanno delle conoscenze nascoste che potrebbero ribaltare le sorti da un momento all'altro. Intanto Conrad, che è stato da sempre al centro della guerra, si ritira dai giochi e dà inizio a un pericoloso progetto personale. La sua idea è di replicare e diffondere le armi aliene tra le colonie per provocare il disordine e, per farlo, rapisce una savariana e la costringe a collaborare. Sarà il gruppo dell'Occhio Spento a intervenire un'ultima volta, entrando nel villaggio dove è tenuta la prigioniera e affrontando le difese per liberarla. Con questo terzo capitolo si conclude il ciclo di Nuova Alba, una space opera ambientata in un lontano futuro dove la tecnologia avanzata fa da sfondo a metropoli sconfinate, astronavi che si autoriparano e robot costruiti per confondersi tra la gente. »
 

Descrizione

Darkaloss è una creatura che fa parte delle Cinque Bestie. Padrona degli abissi marini, governa gli oceani in tutta la loro estensione e qualsiasi altra creatura è costretta a ritirarsi al passaggio per non essere inghiottita dalla sua fame vorace.

Diversi popoli e miti la annoverano, a torto, tra i demoni più antichi; in realtà Darkaloss è una creatura unica nel suo genere, come lo sono tutte le Cinque Bestie.

Da tempo immemore si fronteggia con una creatura terrestre di nome Behemoth, altrettanto immensa ma dall'indole più docile e tranquilla. Lo scontro ricorda l'eterna lotta tra il bene e il male, anche se in questo caso non si tratta di una metafora.

Darkaloss ha fatto spesso la sua apparizione sul pianeta Gea, in contemporanea con le altre Cinque Bestie.

 

Aspetto e carattere

Darkaloss è descritta con una stazza immensa, al punto che la sua sagoma intera è visibile soltanto guardando il mare dall'alto. A proprio a causa della sua grande dimensione e per il fatto che è sempre nascosta negli oceani, le descrizioni su di lei non sono mai precise e spesso i dettagli si accavallano.

Il suo aspetto ricorda forse un enorme drago marino. Altre descrizioni la vedono come un bizzarro incrocio fatto da parti di animali che, tra i vari popoli, sono tenuti più in considerazione: corpo di pitone, artigli di aquila, zampe di lucertola (o di drago), corna di toro, fauci di coccodrillo e denti di leone. Inoltre ha la pelle (o le scaglie) nera, con il dorso maculato.

Di sicuro possiede due grandi ali piumate, visibili sul suo dorso in quelle rare volte che emerge dalle acque. Non si trovano riferimenti su una sua presunta capacità di volo, per cui è probabile che la funzione delle ali sia esclusivamente intimidatoria o di aiuto durante le emersioni; anche perché, date le dimensioni, occorrerebbero ali smisurate per permetterle di spiccare il volo.

Il fatto che non si abbiano descrizioni precise sul suo aspetto, lascia immaginare che siano pochi ad averla vista a "viso aperto" o a essere sopravvissuti dopo un incontro. I dettagli lasciano intendere che i popoli interpretino le leggende secondo le proprie usanze. Quello che è certo è che il suo aspetto risulta spaventoso, temibile e spesso incomprensibile.

 

Nomi attribuiti

Darkaloss, tra i nomi che le sono stati attribuiti, è probabilmente il più vicino alla realtà. Tra i vari popoli e tra le varie Ere le sono stati assegnati innumerevoli nomi. I druidi la chiamano Lumatarn e la credono di sesso maschile.

Sebbene non sia stato trovato un riferimento preciso, le caratteristiche di Darkaloss la accomunano a quel Leviatano citato nella Bibbia da Giobbe (41, 1-27), dove è descritto in effetti a metà tra un drago, un dio e un demone, capace di instillare terrore in chiunque.

 

Habitat

Darkaloss ha sempre abitato gli oceani. Sebbene sia capace di sopravvivere a lungo fuori dalle acque, evidentemente il suo habitat naturale è nell'ambiente liquido.

Durante la Quinta Era il suo luogo di permanenza iniziale fu la spazio d'acqua tra le Terre Antiche e l'Yirill.

 

Guerra

 

Armi e strategia

Darkaloss si affida soprattutto alla forza bruta per gli attacchi, consapevole che non esiste nessuna creatura capace di confrontarsi con lei sul piano della potenza e della massa. La corazza sulla pelle la rende estremamente resistente agli attacchi fisici. Inoltre, è immune a gran parte degli incantesimi magici.

Queste protezioni innate la rendono insuperabile nella lotta marina e letale nel combattimento lungo le coste, dove può inoltrarsi per un lungo tratto prima di avvertire la necessità di tornare tra le acque, il suo elemento naturale.

 

Nutrimento

Darkaloss domina i mari non solo come sovrana, ma anche come cacciatrice. Si nutre di qualsiasi cosa si muova, che sia viva o inanimata, motivo per cui al suo passaggio i mari e gli oceani rimangono spogli e senza vita. Rappresenta, quindi una grande minaccia per l'ecosistema.

Il fatto che, durante la sua esistenza, nell'oceano vi siano ancora pesci può indicare due possibilità: esistono creature più spaventose di lei, capaci di tenerla a freno e di impedirle di muoversi liberamente, oppure compare soltanto per periodi troppo brevi da permetterle di provocare un'estinzione di massa.

 

Storia e origine

 

Riferimenti precedenti alla Quinta Era

Darkaloss è estremamente antica. Mancano le fonti per assegnarle un tempo di nascita, ma si presume che sia esistita già al tempo della terza o addirittura della Seconda Era.

Durante la prima parte della Quarta Era non troviamo riferimenti: la sua momentanea scomparsa deve essere avvenuta all'inizio di quest'Era o in quella precedente. Questo fatto lascia immaginare che lei (e forse tutte le Cinque Bestie) si presenti soltanto nei periodi in cui la magia ritorna a scorrere facilmente; la prima parte della Quarta Era, infatti, è caratterizzata dalla quasi assenza della magia in favore di un enorme sviluppo tecnologico. Questa ipotesi sembra trovare conferma dal fatto che sia ricomparsa durante l'Epoca della Nuova Magia, nella seconda parte dell'Era, quando la magia è tornata a ripresentarsi.

La leggenda racconta che fu un guerriero a ricacciarla, dopo una sanguinosa battaglia combattuta su una costa che dava sull'oceano. Orgogliosa e superba, Darkaloss accettò lo scontro e lottò fino al momento della sconfitta senza ritirarsi. Il guerriero brandiva una spada forgiata, tra gli altri motivi, proprio per affrontare e ricacciare questo mostro dell'abisso. La spada di cui parla la leggenda è quasi certamente la Sacra Spada.

Si racconta che la battaglia fu accompagnata da fulmini frequenti e roboanti, che squarciavano le tenebre con bagliori accecanti. In seguito alla battaglia, di Darkaloss si perse ogni traccia fino alla Quinta Era.

 

Riferimenti nella Quinta Era

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro
Il tentativo di resurrezione di Veristhander fu preceduto dall'arrivo delle Cinque Bestie. Tra queste si conta Darkaloss, che iniziò lentamente a spogliare gli oceani dei pesci e a gettare terrore sui marinai, che temevano il suo arrivo improvviso.
 

Fonti esterne di approfondimento

Questa sezione raccoglie i link alle fonti esterne, cioè a siti web esterni che permettono di approfondire l'argomento trattato nella pagina. I riferimenti esterni rappresentano un punto di partenza per una ricerca e non hanno la pretesa di offrire una descrizione completa. Tieni presente che non esistono controlli di esistenza delle pagine esterne. Se la destinazione non dovesse essere raggiungibile o se noti che l'argomento di destinazione non è pertinente, segnala il problema in modo da permettere agli amministratori di aggiornare la pagina (grazie).

Wikipedia - Il Leviatano

Categorie: Creature
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era | Quinta Era