segui la pagina su Facebook!

Disperazione (entità)

nomi legati : Tetro Piangente
Il Sinkal - Copertina
« Un'epica fantasy, ambientata in un mondo dove la magia e la spada sono simboli di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, si fronteggiano da anni senza un vincitore. I popoli sono costretti a isolarsi; i tradimenti, le battaglie e le conquiste sono all'ordine del giorno. Devan è un sinkal, una creatura dalle straordinarie capacità nata dagli incroci tra i popoli, e il richiamo nel sangue non gli permette di assistere in disparte alla caduta del suo mondo. Dimostrato il valore con la spada, si mette a capo del vasto esercito degli umani e rapidamente sottomette una terra dopo l'altra. Richiama ai suoi comandi i guerrieri più capaci e le specie più terribili, come i vampiri. Combatte mostri guardiani, centauri e città ribelli e viola il regno delle fate, minacciando il cuore dell'impero degli elfi. Ma trovare la pace è più difficile di quanto possa immaginare. »
« Un'epica fantasy, ambientata in un mondo dove la magia e la spada sono simboli di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, s...vedi tutto
« Un'epica fantasy, ambientata in un mondo dove la magia e la spada sono simboli di un'Era che sta per tramontare. Potenti stregoni e cavalieri legati da un codice d'onore sono obbligati a scendere in campo per difendere gli interessi dei loro regni. Gli imperi degli uomini e degli elfi, infatti, si fronteggiano da anni senza un vincitore. I popoli sono costretti a isolarsi; i tradimenti, le battaglie e le conquiste sono all'ordine del giorno. Devan è un sinkal, una creatura dalle straordinarie capacità nata dagli incroci tra i popoli, e il richiamo nel sangue non gli permette di assistere in disparte alla caduta del suo mondo. Dimostrato il valore con la spada, si mette a capo del vasto esercito degli umani e rapidamente sottomette una terra dopo l'altra. Richiama ai suoi comandi i guerrieri più capaci e le specie più terribili, come i vampiri. Combatte mostri guardiani, centauri e città ribelli e viola il regno delle fate, minacciando il cuore dell'impero degli elfi. Ma trovare la pace è più difficile di quanto possa immaginare. »
 

Descrizione

Disperazione è una delle entità del Tempo dei Sogni. In genere è considerata di sesso maschile.

Disperazione è rappresentato con un passo strascicato, la faccia rigata dalle lacrime e la bocca tirata verso il basso. Sono le espressioni somatiche che riflettono il suo carattere depressivo, negativo; non vede importanza in niente e quindi vaga portando sconforto a chiunque incontri.

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro

Disperazione ha fatto la sua comparsa soltanto dopo il rapimento di Speranza da parte di Caos. Da come sono stati scritti i miti, comunque, esisteva già in precedenza, forse nascosto e relegato in qualche eremo.

 

Nomi attribuiti

Come per ogni abitante della terra dell'ovest, i popoli si riferiscono quasi sempre a questa entità mantenendo il suo nome originale di «Disperazione» (tradotto nella lingua del popolo che la descrive).

Nelle Forme che lo rappresentano, Disperazione è conosciuto come «il Tetro Piangente».

 

Natura e magia

Disperazione è perennemente circondato da un'aura di sconforto capace di deprimere chiunque ne sia vicino. Si tratta di un potere inconsapevole e pericoloso, perché porta la vittima ad abbassare le difese, a perdere la speranza e a smettere di reagire.

 

Locazione

Disperazione abita nella terra dell'ovest del Wyrd.

 

Legami e nemesi

La sua nemesi è Speranza.

Libri da leggere: All'Inizio del Tempo
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Tempo dei Sogni