segui la pagina su Facebook!

Duna Boreale

Terra Bruciata - Copertina
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare...vedi tutto
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
 

Descrizione

Duna Boreale è una stazione spaziale privata sotto la giurisdizione di Ariel. È dotata di un guscio planetario e quattro porti spaziali, e presenta una gravità vicina a quella terrestre.

 

Aspetto e funzionalità

«È scarsamente protetta, perché il proprietario è molto avaro. Gli interessano solo gli incassi e non vuole spendere per la sicurezza, quindi spesso i criminali vi si ritrovano spacciandosi per normali turisti. Chiunque può sbarcare senza un'autorizzazione, anche se sarà sottoposto a dei controlli approssimativi.»

Descrizione tratta da Pioggia di Fuoco
 

Struttura interna

Aveva delle aree verdi immense e zone dedicate al puro divertimento, punti di ristorazione sparsi ovunque e palazzi strambi per accogliere i turisti. Era un enorme parco divertimenti pensato per arricchire il suo proprietario.

Descrizione tratta da Pioggia di Fuoco
 

Le statue degli unicorni

Tra le varie opere artistiche, Duna Boreale comprende una scultura di pietra creata da un artista sconosciuto.

Ritraeva due unicorni impennati intenti a lottare tra loro. Le punte dei corni erano la sola parte che li univano, là a decine di metri di altezza, e già le espressioni fiere e determinate degli unicorni rendevano quell'opera straordinaria. Ma era soprattutto la dovizia di particolari a sorprendere i turisti: si notavano le vene in rilievo, il contorno dei muscoli in tensione, alcuni difetti della pelle che l'artista aveva voluto per un maggiore realismo. Persino le criniere sembravano muoversi per un vento inesistente.

Descrizione tratta da Pioggia di Fuoco
 

Storia e creazione

 

Nascita ed eventi storici

Duna Boreale nacque come parco di divertimenti, creato da un privato a scopo di lucro. Con il tempo aumentò la quantità di opere artistiche e di attrazioni, ma per contro diminuì la sicurezza per l'ingresso degli stranieri.

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro

Il 6 novembre 4:14721 (4721 d.C.) fu teatro di scena di uno scontro sanguinoso tra un gruppo di agenti della CENCO e i Naghi della Frontiera: i secondi erano stati incaricati di trovare e uccidere Izedeja Machstreic, che si era rifugiata sulla stazione, mentre i primi avevano l'incarico di proteggerla.

Libri da leggere: Pioggia di Fuoco
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era