segui la pagina su Facebook!

Izedeja Machstreic

Terra Bruciata - Copertina
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare...vedi tutto
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
 

Descrizione

Izedeja Machstreic è il Quarto Presidente di Gea. Per un breve periodo ha assunto anche il ruolo di Primo Presidente.

 

Aspetto, specie e luoghi di appartenenza

Izedeja è un'umana nata su Gea. È descritta come bassa di statura e facile ad annoiarsi sulle questioni che trova poco stimolanti. Sulle faccende di suo interesse, invece, si dimostra pratica, diretta e rapida nell'azione. Intraprendente, ribelle e molto intuitiva, cerca sempre un modo per liberare l'adrenalina, per esempio attraverso gli sport estremi.

Nel ruolo di Quarto Presidente è sempre impegnata sul piano diplomatico e lo fa in modo diretto, senza tatto. È poco incline a seguire la linea gerarchica e, infatti, si dimostra molto disponibile con i sottoposti e molto meno con i "gradi elevati" della politica.

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro

È una fedele del versianesimo, ma la sua fede è un po' cambiata nel tempo: dopo essere sopravvisuta al suo tentato assassinio su Miranda, ha cominciato a credere che l'Universo sia un'entità cosciente.

 

Biografia

 

Il sicario su Miranda

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro

Il 10 ottobre 4:14721 (4721 d.C.), mentre stava facendo parapendio su Miranda, Izedeja fu attaccata da un umanide che la fece precipitare al suolo. La sua sorte non fu subito chiara, perché nessuno si trovava lì ad assistervi, ma il 5 novembre 4:14721 (4721 d.C.) Kirenai usò l'Occhio Vivo per garantire la sopravvivenza di Izedeja. Quel giorno stesso, Izedeja contattò il governo terrestre e il giorno dopo una squadra della CENCO la recuperò su Duna Boreale, dove lei si era rifugiata.

Il 10 novembre 4:14721 (4721 d.C.) Izedeja fece un discorso pubblico e annunciò di prendere il ruolo temporaneo di Primo Presidente di Gea.

 

Date importanti

 

Eventi collegati

La datazione rientra nell'arco di tempo descritto in queste pagine:

Categorie: Personaggi
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era