segui la pagina su Facebook!

Anno 14642, Quarta Era

Attenzione! Le pagine degli anni potrebbero contenere informazioni che possono svelare la trama di un libro
Questa pagina dovrebbe essere vista soltanto dopo aver letto il libro o i libri a cui è collegata.
Terra Bruciata - Copertina
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare...vedi tutto
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo.
 

Dettagli sulla notazione

Calendario gregoriano (GB)
4.642 d.C.

Calendario standard (CE)
4:14642

Calendario gregoriano (GA)
2.032,36 d.C.


Per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.

 

Timeline

Anno 4:14642 sulla timeline

Epoca della Tecnologia sulla timeline

 

Riassunto degli eventi

  • Nasce la Universal Wide Web, l'evoluzione della rete informatica che permette di comunicare in tempi brevissimi anche a grande distanza.

 

L'evoluzione della rete informatica e di comunicazione

 

Internet si evolve e diventa universale

La colonizzazione dello spazio, che si spinge sempre più lontana da Gea, porta all'esigenza di espandere la distanza di comunicazione. Allo stesso modo, la globalizzazione delle genti e l'interazione continua con l'Oracolo rendono insufficiente la normale rete informatica, che pur essendosi potenziata durante i secoli a livello concettuale è rimasta più o meno la stessa di quando è stata creata la prima Internet.

Richiamando la sigla di un servizio non più esistente, gli scienziati elaborano la UWW (Universal Wide Web), che di fatto si stacca completamente dal concetto finora esistente di rete informatica. Da questo momento le comunicazioni sul pianeta si fanno pressoché istantanee, e quelle dal pianeta a un qualsiasi punto dello spazio diventano estremamente efficienti, con una rapidità di ricezione senza precedenti.

Inizialmente, la UWW è resa accessibile soltanto agli organi governativi, mentre al pubblico comune sono imposti dei blocchi per impedire la comunicazione oltre a una certa distanza. Le ragioni sono puramente politiche ed economiche, perché i costi di una comunicazione vicina sono gli stessi di un collegamento a grande distanza nel pianeta. Le aziende o i privati che hanno la necessità di comunicare oltre il limite imposto, devono pagare un prezzo ingente.

La precedente rete informatica, però, viene via via smantellata, per cui il popolo che ha bisogno di comunicare a grande distanza si ritrova a dover scegliere tra il pagamento della UWW e l'assenza di accesso alla rete (un'alternativa non concepibile in un mondo globalizzato). Solo in un secondo momento, i blocchi vengono ridotti, senza però scomparire del tutto.