segui la pagina su Facebook!

Eshal

All'Inizio del Tempo - Copertina
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle descrivere i popoli hanno attribuito a queste entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede il domani come se fosse il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si riunirono per discutere e furono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso ag...vedi tutto
« Un'epica fantasy ambientata in un mondo dove le emozioni prendono vita, dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra la realtà e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle descrivere i popoli hanno attribuito a queste entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede il domani come se fosse il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si riunirono per discutere e furono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo. In particolare, per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.
 

Descrizione

Eshal (9 ottobre 5:16052 - 23 luglio 5:16084) è una guerriera esperta che, durante la Guerra dei Popoli, ha combattuto al fianco di Devan per estendere i confini dell'impero di Kerastra.

 

Aspetto, specie e luoghi di appartenenza

Eshal è un'umana nata su Gea.

Nonostante le abilità di combattente, si dimostra poco autoritaria e incapace di vedere la guerra con il dovuto distacco. Lo dimostrano il fatto che segue sempre ed esclusivamente gli ordini del suo compagno di viaggio, senza mai mostrare una propria iniziativa, e il fatto che in alcune occasioni si lascia coinvolgere emotivamente dalle situazioni "sbagliate".

Giovane, dai corti capelli scurissimi e dagli occhi azzurro chiaro, è una ragazza di una certa bellezza ma che risulta goffa quando cammina sotto il grande peso delle armi che indossa. Sa bene di non essere abbastanza forte fisicamente, motivo per cui cerca di compensare facendo uso della destrezza. Infatti, preferisce l'uso di armi leggere come coltelli o doppie spade corte, mentre non ha mai imparato a usare lo scudo per difendersi.

Anche il suo modo di vestire insolito, che si porta dietro dai tempi del suo addestramento, contribuisce a darle un aspetto poco comune:

Le sue vesti erano più semplici di quelle indossate dalle ragazze dei villaggi, ma sembravano anche in qualche modo fuori dal tempo. La tunica era ritagliata apposta per lasciare la pancia scoperta e una mezza scollatura, e al posto della gonna portava dei pantaloncini corti e stivali a mezza coscia. Ancora più insoliti erano i guanti in pelle e il lungo mantello color fango, tipici di un viaggiatore maschio. [...]
Era una donna snella, dai fianchi esili e dal collo sottile. Le sue non erano braccia di una guerriera, ma aveva lame letali come ghigliottine e nel campo di battaglia sembrava danzare sul respiro del vento anziché combattere.

Descrizione tratta da Il Sinkal
 

L'addestramento

Eshal è stata addestrata dal glorioso corpo delle kriniel, nel reparto dedicato al combattimento diretto sul campo. In seguito, ha abbandonato il ruolo e ha cominciato a seguire Devan ovunque fosse diretto, con quell'atteggiamento di obbedienza che aveva imparato durante l'addestramento.

Da quel momento non ha più avuto un vero ruolo sociale, perché ha continuato a spostarsi di regione in regione all'interno dell'impero senza stabilirsi. Prima di prendere parte alla Guerra dei Popoli, comunque, ha abitato le regioni dell'ovest. Sembra però essere nativa delle regioni orientali dell'impero: lo dimostra la sua pelle chiara, tipica degli abitanti della zona.

 

Biografia

 

L'infanzia

Non si conosce molto del suo passato nei tempi che precedevano la guerra. In particolare, non sono riportati da nessuna parte il suo nome di famiglia e il nome del paese di nascita.

Da piccola ha vissuto in un piccolo villaggio assieme a Devan, che aveva un atteggiamento iperprotettivo nei suoi confronti. Per esempio, si ricorda un episodio in cui la bambina è stata azzannata da una iena affamata: l'amico è comparso subito per aiutarla, attaccando la belva con un bastone.

 

L'addestramento e la guerra

Le sorti di Eshal sono cambiate quando la guerra ha raggiunto anche il suo villaggio. All'età di 14 anni, la ragazza è stata catturata e venduta come schiava. Dopo essere stata acquistata da una matrona dalla pelle scura (che probabilmente apparteneva a una regione lontana dell'ovest), è finita a far parte delle kriniel.

Dopo quattro anni di addestramento forzato, è stata liberata da Devan e l'evento ha fatto nascere dentro di lei un sentimento di fedeltà e di adorazione assoluta nei confronti del compagno. Da quel momento, infatti, non l'ha più abbandonato e ha continuato a eseguire i suoi ordini senza discutere.

Eshal è stata stroncata da un infarto nel 23 luglio 5:16084 (38512 d.C.), causato da una malformazione al cuore che è andata a peggiorare durante gli anni di guerra.

 

Date importanti

 

Anni e periodi principali

 
Data inizio
Data fine
GB
38.480 d.C.
38.512 d.C.
 
Data di nascita
Data di morte
Libri da leggere: Il Sinkal
Categorie: Personaggi
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quinta Era