segui la pagina su Facebook!

Anno 14686, Quarta Era

Attenzione! Le pagine degli anni potrebbero contenere informazioni che possono svelare la trama di un libro
Questa pagina dovrebbe essere vista soltanto dopo aver letto il libro o i libri a cui è collegata.
Nuova Alba - Guida all'ambientazione - Copertina
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata in seguito ad anni di studio da parte mia sul progresso tecnologico e sul futuro del pianeta Terra. È da considerarsi per la maggior parte basata su previsioni realistiche, affiancate ad alcune licenze letterarie dovute all'esigenza di trama. Nelle mie ricerche, ho affrontato varie aree scientifiche e umanistiche che troverete divise in capitoli tematici. Il linguaggio di scrittura usato in questa guida è formale, distaccato: un testo di consultazione che non è fatto per una lettura da cima a fondo, ma per recuperare le informazioni poco chiare (o non spiegate) all'interno dei racconti. »
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata...vedi tutto
« Una guida gratuita per conoscere il mondo e il contesto in cui sono ambientati i libri della saga di fantascienza Nuova Alba. Si tratta di un testo di consultazione da usare per recuperare le informazioni poco chiare — o non spiegate — all'interno dei racconti. L'ambientazione è nata in seguito ad anni di studio da parte mia sul progresso tecnologico e sul futuro del pianeta Terra. È da considerarsi per la maggior parte basata su previsioni realistiche, affiancate ad alcune licenze letterarie dovute all'esigenza di trama. Nelle mie ricerche, ho affrontato varie aree scientifiche e umanistiche che troverete divise in capitoli tematici. Il linguaggio di scrittura usato in questa guida è formale, distaccato: un testo di consultazione che non è fatto per una lettura da cima a fondo, ma per recuperare le informazioni poco chiare (o non spiegate) all'interno dei racconti. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo.
 

Dettagli sulla notazione

Calendario gregoriano (GB)
4.686 d.C.

Calendario standard (CE)
4:14686

Calendario gregoriano (GA)
2.032,37 d.C.


Per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.

 

Timeline

Anno 4:14686 sulla timeline

Epoca della Tecnologia sulla timeline

 

Riassunto degli eventi

  • Gndintdv si ribella al piano della flotta savariana di conquistare Nuova Alba e fugge portando con sé l'Occhio Vivo.
  • L'Occhio Spento, un'organizzazione illegale, trova Gndintdv e l'Occhio Vivo.

 

Il tradimento di Gndintdv

 

L'Occhio Vivo

Gndintdv (chiamato in solariano Zon) è contrario da sempre al piano della flotta savariana con cui è finito alla deriva, che vorrebbe conquistare Nuova Alba (il primo pianeta artificiale costruito dagli esseri umani) per usare l'energia rinnovabile del nucleo e tentare un ritorno a casa. La conquista del pianeta, infatti, provocherebbe vittime da entrambe le parti.

Nel 4:14686 (4686 d.C.) prende la difficile decisione di tradire la flotta: abbandona i compagni e porta con sé l'Occhio Vivo, la tecnologia più importante a loro disposizione, con la speranza di spingere il suo popolo a interrompere il piano di attacco. I savariani lo inseguono e lo feriscono a morte, ma perdono le sue tracce e non riescono a recuperare la tecnologia.

 

L'Occhio Spento

L'Occhio Spento, un'organizzazione illegale che opera tra le colonie, seguendo le tracce lasciate dalle sparatorie riesce a scoprire che il savariano si è nascosto nella stazione di Nac Badi. Porta quindi con sé, su Gea, sia Gndintdv sia l'Occhio Vivo. Il tentativo di curare il savariano si traduce in un insuccesso e Gndintdv muore dopo qualche mese, lasciando in eredità all'Occhio Spento una tecnologia non del tutto comprensibile.