Origami – Origini e tutorial per imparare a farli

Yoda di Star Wars fatto con gli origami

Con l’arte di piegare la carta è possibile ottenere non solo oggetti, ma anche creature e personaggi facilmente riconoscibili (1)

Che cos’è un origami? Se guardiamo la traduzione letterale (ori=piegare e kami=carta, quindi “piegare la carta”) riusciamo a capire solo in parte la filosofia che ci sta dietro.
Innanzitutto non tutte le pieghe vanno a formare un origami: se l’oggetto che risulta non ha una forma riconoscibile, non è degno di essere annoverato in quest’arte. Perché, in effetti, il termine portante dell’origami è per l’appunto “arte”.
In secondo luogo, l’origami racchiude nelle sue pieghe un significato sacro e filosofico, che risale addirittura al 1400.

Trattandosi di un’arte che fu creata in Oriente, infatti, risente fortemente del credo spirituale del posto. In giappone la carta è chiamata kami, la stessa parola usata per indicare gli déi.
Non è un caso. La carta è un simbolo complesso e allo stesso tempo fragile, si può usare in un’infinità di modi e distruggere in un attimo. Gli orientali non potevano che vederci una metafora della vita, dove il ciclo di morte e di rinascita continua a compiersi.

Se mettiamo per un attimo da parte la filosofia, scopriamo comunque che l’origami è qualcosa di eccezionale: è un gioco dove bisogna impiegare tutto il proprio ingegno, è un’arte che porta alla creazione di opere complicate che se fossero state create con la pietra, per esempio, non darebbero la stessa meraviglia. Il fatto è che, a un occhio esterno, quelle forme così delicate sembrano dei capolavori e il pensiero generale è: “come è possibile che da un pezzo di carta sia nata una forma vera e propria?”.

In questo articolo (e in articoli successivi) raccoglierò alcuni tutorial gratuiti che circolano per la rete e con cui potrete cimentarvi. E’ chiaro che serve pazienza per realizzare le opere più difficile, ma alcune forme base si possono creare in pochi minuti. Dopotutto, anche i famosi aeroplani di carta che si costruivano da bambini sono una sorta di origami.

Tutorial gratuiti presi dalla rete

Cigno in 3D fatto con gli origami

Nell’immagine una tecnica particolare dell’origami, in 3D. Si tratta di un’evoluzione che permette di creare forme particolari (2)

Tra i vari tutorial che mi sono capitati tra le mani, ho selezionato alcuni tra i siti più completi o che contengono materiale alla portata anche dei “neofiti”.
Troverete diverse figure animali, oltre che oggetti di vario genere e… qualche sorpresa.

Origami di Natale: per chi ancora non lo avesse letto, a dicembre ho pubblicato un articolo dedicato esclusivamente a origami natalizi. Sempre utile da tenere da parte, in vista del successivo mese di dicembre.

Centro Diffusione Origami: si tratta di un sito “professionale”, nel senso che riunisce gente appassionata iscritta in un’associazione. Troverete materiale utile, oltre che spiegazioni e articoli riguardanti gli origami. Un buon punto di partenza.

Origami di Pasquale d’Auria: una serie di origami scaricabili in formato pdf. Gran parte sono alla portata anche dei principianti. Alcuni richiedono invece un po’ di pazienza per essere realizzati.

Gilad’s origami: una raccolta di origami particolari. Interessante, tra gli altri, l’origami del drago. I diagrammi sono dettagliati e ben fatti, disponibili in formato pdf e con un video esplicativo.

Origami club: il sito è un po’ confusionario e con una grafica abbastanza povera, ma contiene un bel po’ di origami di base. Inoltre, ogni diagramma è disponibile in formato immagine o come animazione.

Qualche libro sugli origami

Il primo libro sull’origami scritto in occidente, nel 1928, fu Fun with Paperfolding di Murray e Rigney. In seguito le opere sono state numerose e sono nate diverse risorse gratuite scaricabili dalla rete.

Video tutorial

I video sono i migliori tutorial per chi è alle prime armi (sempre se sono ben fatti). Seguendo il procedimento passo per passo, è possibile vedere gli effetti in tempo reale e tornare sulle parti più complicate.
Con una ricerca in rete troverete un’infinità di esempi. Qui sotto ve ne propongo un paio.

Altri potrete trovarne a questo indirizzo, dove sono stipate decine e decine di video sugli origami.

In meno di 4 minuti, vi sarà mostrato come creare una palla magica

 

Un tutorial ben fatto per la creazione di un pappagallo, passo per passo

Copyright immagini

(1) http://rebainsitka.blogspot.it/2011/05/origami-dyp.html
(2) http://www.bestpsdtohtml.com/origami-art-within-paper-folds/

Etichette
Etichette:, , ,
Ultimi Commenti
  1. valeria
      • valeria
  2. pier paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.