segui la pagina su Facebook!

Calendario universale

nomi legati : UC | Universal Calendar
Legge Massima - Copertina
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribile arma caduta in mano ai ribelli, che può modificare le emozioni a piacere e spingere i popoli a protestare contro i governi. La colonia di Europa, satellite di Giove, invia un'ambasciata per avvertire i terrestri, ma viene tradita poco dopo lo sbarco. L’unica superstite è costretta a nascondersi in un mondo sconosciuto e, cacciata a vista, si trova a lottare per sopravvivere e per finire la sua missione. Intanto, nello spazio inesplorato una flotta si sta organizzando per mettere le mani sul pianeta artificiale. Max, un mercenario marziano, viene ingaggiato per fare luce sulla morte di un amico e scopre una fitta trama di segreti e di corruzioni che si espande fino a toccare le alte sfere di Venere, e che rischia di portare le colonie sull'orlo di una guerra. Una space opera intensa che spinge l'immaginazione oltre il futuro dell'uomo, dove la tecnologia avanzata fa da sfondo a metropoli sconfinate, astronavi che si autoriparano e robot costruiti per confondersi tra la gente. »
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribil...vedi tutto
« Nell'anno 4721 sta per essere inaugurato Nuova Alba, il primo pianeta artificiale costruito dall'uomo. I festeggiamenti per il grande evento sono pronti, ma il clima di sicurezza è minacciato dalle continue rivolte che si fanno ogni giorno più violente. Si mormora della comparsa di una terribile arma caduta in mano ai ribelli, che può modificare le emozioni a piacere e spingere i popoli a protestare contro i governi. La colonia di Europa, satellite di Giove, invia un'ambasciata per avvertire i terrestri, ma viene tradita poco dopo lo sbarco. L’unica superstite è costretta a nascondersi in un mondo sconosciuto e, cacciata a vista, si trova a lottare per sopravvivere e per finire la sua missione. Intanto, nello spazio inesplorato una flotta si sta organizzando per mettere le mani sul pianeta artificiale. Max, un mercenario marziano, viene ingaggiato per fare luce sulla morte di un amico e scopre una fitta trama di segreti e di corruzioni che si espande fino a toccare le alte sfere di Venere, e che rischia di portare le colonie sull'orlo di una guerra. Una space opera intensa che spinge l'immaginazione oltre il futuro dell'uomo, dove la tecnologia avanzata fa da sfondo a metropoli sconfinate, astronavi che si autoriparano e robot costruiti per confondersi tra la gente. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo. In particolare, per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.
 

Descrizione

Il calendario universale (abbreviato con UC) è un sistema di calcolo del tempo in dotazione durante l'Epoca della Tecnologia che è andato a sostituire, in via ufficiale, qualsiasi altro calendario precedentemente in uso.

 

Uso del calendario

Il calendario universale è obbligatorio per il conteggio ufficiale del tempo ed è in uso per i popoli di ogni Nazione e di ogni colonia. Al momento della sua introduzione, gran parte delle colonie aveva già fatto coincidere la durata del giorno con quella terrestre, grazie a sistemi artificiali di gestione della luce (di solito attraverso i gusci planetari); in questo modo si evitano i disagi in caso di viaggi verso le colonie esterne.

Quasi tutte le colonie usano il proprio anno normale per calcolare gli avvenimenti interni, usando l’anno UC solo per fatti ufficiali o durante l’interazione con le colonie esterne.

 

Storia

Il calendario universale è stato introdotto nel 4:14100, anno in cui gli altri sistemi di conteggio del tempo sono stati aboliti. Sebbene molti popoli continuino per decenni a usare il loro precedente calendario, nei rapporti politici e diplomatici si fa uso esclusivo del calendario universale. Allo stesso modo, le colonie che non hanno fatto coincidere il loro anno solare con quello terrestre dovranno comunque adeguarsi al calendario universale nelle branche burocratiche e ufficiali, anche internamente alla colonia stessa.

 

Struttura

Il calendario universale è una copia del calendario gregoriano precedentemente in uso su Gea e la sua suddivisione del tempo si basa sull'anno solare terrestre, a cui le altre colonie hanno dovuto adattarsi.

 

Nomi delle parti che compongono il calendario

Come nel calendario gregoriano, l'anno solare (anno UC) è suddiviso nei 12 mesi ed è composto da 365 giorni (giorni UC). Poiché la reale rotazione di Gea attorno al Sole corrisponde a circa trecentosessantacinque giorni e sei ore, ogni 4 anni si aggiunge un giorno per recuperare le ore di tempo non conteggiate nel calendario.

A differenza del precedente calendario gregoriano, i nomi dei santi cristiani vengono fatti sparire dall'associazione con i giorni. La riforma del 4:14100, infatti, ritiene discriminatorio associare dei riferimenti religiosi antichi e che buona parte dei popoli non condivide.

 

Fonti esterne di approfondimento

Questa sezione raccoglie i link alle fonti esterne, cioè a siti web esterni che permettono di approfondire l'argomento trattato nella pagina. I riferimenti esterni rappresentano un punto di partenza per una ricerca e non hanno la pretesa di offrire una descrizione completa. Tieni presente che non esistono controlli di esistenza delle pagine esterne. Se la destinazione non dovesse essere raggiungibile o se noti che l'argomento di destinazione non è pertinente, segnala il problema in modo da permettere agli amministratori di aggiornare la pagina (grazie).

Wikipedia - Il calendario gregoriano. La pagina è stata consultata per l'ultima volta a: gennaio 2019.

 

Date importanti

 

Anni e periodi principali

 
Data inizio
Data fine
CE
 
GB
4.100 d.C.
 
 
Introduzione ufficiale del calendario
 
Categorie: Calendari
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era