segui la pagina su Facebook!

Isola di Ikaras

Questa pagina è un abbozzo o è incompleta.
Anche se pubblicato, il contenuto di questa pagina sarà sottoposto a integrazioni e modifiche future.
Terra Bruciata - Copertina
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare...vedi tutto
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
 

Descrizione

Ikaras è un'isola dell'arcipelago Fyleis, la quarta a partire dalla costa.

È stata per lungo tempo un luogo rigoglioso, denso di alberi. Dopo la maledizione della druida Farivahin, si è trasformata in un luogo arido e desertico.

 

Storia e origine

Un tempo che ha preceduto la Guerra dei Popoli, Ikaras era abitata da un regno isolato. La maledizione di Farivahin ha trasformato gli abitanti in spettri e ha creato sull'isola intera l'illusione magica che esista ancora una foresta rigogliosa.

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro

Vahlar ha raggiunto Ikaras per cercare la Sacra Spada, un'arma un tempo posseduta dal Condottiero, con la quale sperava di poter affrontare in corpo a corpo il sinkal Devan, qualora ve ne fosse stato bisogno. Appena preso possesso dell'arma, però il guerriero è stato posseduto dall'anima del Condottiero.

Libri da leggere: Il Sinkal
Categorie: Natura
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quinta Era