segui la pagina su Facebook!

SECEC

nomi legati : Centro di Esplorazione Spaziale per l’Espansione e la Civilizzazione
All'Inizio del Tempo - Copertina
« Un racconto mitologico dai contorni irreali, ambientato in un mondo dove le emozioni prendono vita e dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle rappresentare i popoli hanno attribuito alle entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede l'oggi e il domani come se fossero il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si trovarono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
« Un racconto mitologico dai contorni irreali, ambientato in un mondo dove le emozioni prendono vita e dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni ...vedi tutto
« Un racconto mitologico dai contorni irreali, ambientato in un mondo dove le emozioni prendono vita e dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle rappresentare i popoli hanno attribuito alle entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede l'oggi e il domani come se fossero il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si trovarono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
 

Descrizione

La SECEC (Centro di Esplorazione Spaziale per l’Espansione e la Civilizzazione) è un'istituzione prevista e regolata dalla legge durante l'Epoca della Tecnologia. È l'organo dedicato a stabilire le leggi comuni per l’esplorazione spaziale e le colonizzazioni.

 

Periodi di riferimento

La SECEC nasce con la Legge per la Semplificazione e viene migliorata durante l'esistenza dello statuto.

 

Locazione

Per approfondire l'argomento:

È un organo che opera esclusivamente su base planetaria, quindi possiede soltanto strutture BS.

 

Statuto e struttura gerarchica

 

Competenze

  • gestisce un fondo comune che deve essere impiegato per l’espansione spaziale o il miglioramento a beneficio di tutte le colonie.
  • è l’ente supremo per stabilire l’eventuale violazione di norme planetarie comuni.
  • gestisce le questioni riguardanti la vita aliena alle colonie, sia che si tratti di una forma microbiotica, sia in previsione di contatti con specie aliene intelligenti.
 

Date importanti

 

Eventi collegati

La datazione rientra nell'arco di tempo descritto in queste pagine:

Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era