segui la pagina su Facebook!

Anno 14699, Quarta Era

Attenzione! Le pagine degli anni potrebbero contenere informazioni che possono svelare la trama di un libro
Questa pagina dovrebbe essere vista soltanto dopo aver letto il libro o i libri a cui è collegata.
Tracce nella Rete - Copertina
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire che si sostituisca alla rete e che controlli le loro tecnologie. Potenziano l'Oracolo, lo trasformano in un un'entità aggressiva e gli comandano di attaccare la nuova minaccia. Ma l'Onnimente si dimostra più forte del previsto. Ben presto le colonie si accorgono di trovarsi in un punto di non ritorno, dove l'Oracolo aumenta sempre più la violenza e la sua avversaria risponde con armi incomprensibili. Al centro dell'azione si trova Tiria, che si risveglia in una realtà alternativa dove la battaglia ha già raggiunto il suo apice. È stata l'Onnimente a trascinarla in quel futuro disastroso, per convincere lei e la sua famiglia a collaborare insieme per impedire la catastrofe. Tiria la asseconda, ma il padre Kaled sospetta sin da subito che l'Onnimente stia nascondendo il vero scopo che la spinge a proteggere le colonie a tutti i costi. »
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire c...vedi tutto
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire che si sostituisca alla rete e che controlli le loro tecnologie. Potenziano l'Oracolo, lo trasformano in un un'entità aggressiva e gli comandano di attaccare la nuova minaccia. Ma l'Onnimente si dimostra più forte del previsto. Ben presto le colonie si accorgono di trovarsi in un punto di non ritorno, dove l'Oracolo aumenta sempre più la violenza e la sua avversaria risponde con armi incomprensibili. Al centro dell'azione si trova Tiria, che si risveglia in una realtà alternativa dove la battaglia ha già raggiunto il suo apice. È stata l'Onnimente a trascinarla in quel futuro disastroso, per convincere lei e la sua famiglia a collaborare insieme per impedire la catastrofe. Tiria la asseconda, ma il padre Kaled sospetta sin da subito che l'Onnimente stia nascondendo il vero scopo che la spinge a proteggere le colonie a tutti i costi. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo.
 

Dettagli sulla notazione

Calendario gregoriano (GB)
4.699 d.C.

Calendario standard (CE)
4:14699

Calendario gregoriano (GA)
2.032,37 d.C.


Per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.

 

Timeline

Anno 4:14699 sulla timeline

Epoca della Tecnologia sulla timeline

 

Riassunto degli eventi

  • Raymound Shoudrani assume la nuova identità di Triscan Dusk.

 

La nuova identità di Raymound Shoudrani

 

Triscan Dusk

Raymound Shoudrani è un mutante che ha vissuto l'intera vita nascondendo alla legge le proprie capacità di rigenerazione. Il suo odio verso l'obbligo di registrazione dei mutanti lo spinge nel tempo a stringere un patto con Conrad Giustan-kara, organizzando un piano che metta le colonie in lotta tra loro e porti a una riforma legislativa, dove le restrizioni sui mutanti verranno meno e le tecnologie saranno libere di essere vendute sul mercato.

Sfruttando le sue capacità di rigenerazione, nel 4:14699 (4699 d.C.) modifica radicalmente la sua fisionomia e i suoi dati biochimici, per poi assumere la nuova identità di Triscan Dusk. Raymound, infatti, è uno dei tre soggetti che può attivare la terza versione dell'Akka, un'arma capace di manipolare le emozioni umane, e il cambio d'identità impedirà a chiunque di poterlo rintracciare. Il piano prevede che Triscan conduca una vita normale fino al tempo stabilito, quando uscirà allo scoperto e userà l'Akka 3 per dare inizio all'evento che prenderà il nome di Prima Guerra Solariana.

L'identità di Raymound continua a esistere sull'Oracolo, ma quest'ultimo non riesce a rintracciarlo e quindi lo considera morto o disperso. Tuttavia, il cambio d'identità non sarebbe possibile senza l'aiuto di una personalità influente. Infatti, non appena la nuova identità di Triscan entra nell'Oracolo, il sistema avvisa del possibile doppione e chiede una conferma ufficiale. Il Primo Presidente terrestre, forse minacciato o forse manipolato dall'Akka 2, conferma il cambio d'identità. Negli anni successivi, il fantasma di Raymound viene alterato in modo da nascondere qualsiasi collegamento con Triscan (in caso contrario, l'Oracolo troverebbe subito una corrispondenza tra le due identità).