segui la pagina su Facebook!

Walcan Racsoi

All'Inizio del Tempo - Copertina
« Un racconto mitologico dai contorni irreali, ambientato in un mondo dove le emozioni prendono vita e dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle rappresentare i popoli hanno attribuito alle entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede l'oggi e il domani come se fossero il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si trovarono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
« Un racconto mitologico dai contorni irreali, ambientato in un mondo dove le emozioni prendono vita e dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni ...vedi tutto
« Un racconto mitologico dai contorni irreali, ambientato in un mondo dove le emozioni prendono vita e dove la luce e l'oscurità si affrontano senza vie di mezzo. Prima della storia che conosciamo, le entità vivevano in un mondo al confine tra l'esistenza e l'immaginazione. Passavano i giorni a dare una forma e un senso agli elementi, e le loro azioni modellavano il Destino Immutabile. Era il Tempo dei Sogni. Per poterle rappresentare i popoli hanno attribuito alle entità un aspetto umano e un carattere che esalta la loro natura. Così l'Eco può solo ripetere le parole che ascolta, la Forza scava la roccia a mani nude e il Tempo vede l'oggi e il domani come se fossero il presente. La leggenda a questo punto si perde nel mito e i racconti parlano di un'alba in cui un terribile cambiamento sconvolse le quattro terre. Ebbe inizio con la comparsa del Nulla. Quando bussò alle loro porte, le entità si trovarono costrette a lottare per la loro sopravvivenza... »
 

Descrizione

Walcan Racsoi è il Delegato Portavoce di Venere che ha svolto un ruolo di primo piano nella Prima Guerra Solariana.

 

Aspetto, specie e luoghi di appartenenza

Walcan è un umano nato su Venere. Adora i giochi diplomatici, che vede come una sfida su chi riesce a prevalere indipendentemente dalla verità, e grazie alla sua abilità nel capire le persone si è presto conquistato un posto di fiducia al fianco del Primo Presidente.

La sua ricchezza politica gli ha permesso di eliminare le imperfezioni fisiche e, grazie all'ingegneria genetica, di mantenere un aspetto giovane anche in età avanzata.

Era un uomo che capiva la gente, Ksal lo sapeva bene: era stato lui a portare avanti gli ultimi trattati commerciali e a tenere in piedi la forza militare di Venere. Il presidente si fidava di lui senza riserve.

Descrizione tratta da La Colonia Fantasma
 

Biografia

 

Prima Guerra Solariana

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro

Walcan, Alexdia e Zanasei appoggiarono il piano di Toinaoo, Primo Presidente di Venere, che prevedeva di finanziare il terrorismo e di mettere Gea sotto una cattiva luce, così da spingere le altre colonie a rivoltarsi contro il pianeta terrestre. Le loro operazioni rimasero nell'ombra per anni, ma l'Occhio Spento (un'organizzazione illegale) e i suoi collaboratori trovarono le prove del coinvolgimento e le presentarono ai governi il 6 gennaio 4:14722 (4722 d.C.).

Walcan, Alexdia e il presidente furono consegnati alla giustizia, mentre Zanasei riuscì a fuggire prima che le notizie diventassero pubbliche.

 

Date importanti

 

Eventi collegati

La datazione rientra nell'arco di tempo descritto in queste pagine:

Categorie: Personaggi
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quarta Era