segui la pagina su Facebook!

Wintar Ferlagor

Tracce nella Rete - Copertina
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire che si sostituisca alla rete e che controlli le loro tecnologie. Potenziano l'Oracolo, lo trasformano in un un'entità aggressiva e gli comandano di attaccare la nuova minaccia. Ma l'Onnimente si dimostra più forte del previsto. Ben presto le colonie si accorgono di trovarsi in un punto di non ritorno, dove l'Oracolo aumenta sempre più la violenza e la sua avversaria risponde con armi incomprensibili. Al centro dell'azione si trova Tiria, che si risveglia in una realtà alternativa dove la battaglia ha già raggiunto il suo apice. È stata l'Onnimente a trascinarla in quel futuro disastroso, per convincere lei e la sua famiglia a collaborare insieme per impedire la catastrofe. Tiria la asseconda, ma il padre Kaled sospetta sin da subito che l'Onnimente stia nascondendo il vero scopo che la spinge a proteggere le colonie a tutti i costi. »
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire c...vedi tutto
« Tremila anni dopo la costruzione del primo pianeta artificiale, la specie umana assiste alla nascita dell'Onnimente, una IA cosciente che si separa dall'Oracolo per raggiungere l'indipendenza. Le colonie la valutano subito come una minaccia e tentano con ogni mezzo di distruggerla, per impedire che si sostituisca alla rete e che controlli le loro tecnologie. Potenziano l'Oracolo, lo trasformano in un un'entità aggressiva e gli comandano di attaccare la nuova minaccia. Ma l'Onnimente si dimostra più forte del previsto. Ben presto le colonie si accorgono di trovarsi in un punto di non ritorno, dove l'Oracolo aumenta sempre più la violenza e la sua avversaria risponde con armi incomprensibili. Al centro dell'azione si trova Tiria, che si risveglia in una realtà alternativa dove la battaglia ha già raggiunto il suo apice. È stata l'Onnimente a trascinarla in quel futuro disastroso, per convincere lei e la sua famiglia a collaborare insieme per impedire la catastrofe. Tiria la asseconda, ma il padre Kaled sospetta sin da subito che l'Onnimente stia nascondendo il vero scopo che la spinge a proteggere le colonie a tutti i costi. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo. In particolare, per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.
 

Descrizione

Wintar Ferlagor (21 novembre 5:16033 - 27 settembre 5:16074) è l'imperatore di Kerastra durante la Guerra dei Popoli.

 

Aspetto, specie e luoghi di appartenenza

Wintar è un umano nato su Gea. Come sovrano, cerca di mostrarsi inflessibile e crudele, diffondendo un clima di tirannia. In realtà, nel privato sembra essere poco sicuro di sé. Per esempio, si circonda di guardie ovunque vada e durante le pressioni e le difficoltà si dimostra poco reattivo.

Nelle fonti non si fanno cenni sulla moglie, che si presume deceduta. Ha una figlia, Gwen, che pur essendo del suo sangue tratta con molto distacco. A ogni modo, è a Gwen che si rivolge spesso per discutere di questioni militari e strategiche.

Wintar governa l'impero come unico sovrano, con doti decisionali illimitate.

 

Biografia

Nel corso della Guerra dei Popoli si dimostrò piuttosto cauto e diffidente, rifiutando di inviare truppe massicce contro le città da conquistare e, soprattutto, ricevendo sempre i visitatori nella sala del trono di Keleron, un vero baluardo protetto da guardie armate. Chi entrava, doveva fermarsi a una dovuta distanza dal trono e parlare da lontano. Questa diffidenza nacque dopo gli attentati avvenuti nel primo Giorno Rosso, quando l'imperatore rischiò di perdere la vita.

 

L'impopolarità del re

Attenzione! Questa parte contiene informazioni che possono svelare la trama di un libro

La guerra di supremazia tra Kerastra e il regno di Ystora arrivò a prosciugare le casse dell'impero, costringendo l'imperatore a tassare il popolo e perdendo quindi la sua fedeltà. La svolta avvenne quando affidò l'esercito al sinkal Devan, che marciò con successo verso occidente conquistando una terra dopo l'altra.

Ma l'impopolarità si fece presto sentire. Quando la druida Farivahin capeggiò le prime rivolte contro il tiranno, il popolo si unì senza protestare. Il 27 settembre 5:16074 (38502 d.C.), Wintar fu destituito a forza dal trono e il popolo decise di ucciderlo in un'esecuzione pubblica.

 

Date importanti

 

Anni e periodi principali

 
Data inizio
Data fine
GB
38.461 d.C.
38.502 d.C.
 
Data di nascita
Data di morte
Libri da leggere: Il Sinkal
Categorie: Personaggi
Universi di appartenenza: Universo Specchio
Ere in cui compare: Quinta Era