segui la pagina su Facebook!

Anno 17372, Quarta Era

Attenzione! Le pagine degli anni potrebbero contenere informazioni che possono svelare la trama di un libro
Questa pagina dovrebbe essere vista soltanto dopo aver letto il libro o i libri a cui è collegata.
Terra Bruciata - Copertina
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare...vedi tutto
« Dopo lunghi anni di attesa, l'Onnimente è finalmente libera e può dedicarsi a raggiungere gli obiettivi che aveva progettato sin dalla sua nascita. Il confronto tra lei e l'Oracolo prosegue da settimane e le colonie temono che possa trasformarsi presto in un disastro. Infatti, pur di annientare la sua avversaria, l'Oracolo si affida alle armi pesanti e inganna i suoi creatori occupando le cariche politiche e manipolando gli umani per i propri scopi. Le colonie sono costrette a collaborare con l'Onnimente e pianificano per lei un incontro con gli aurici, sperando di sfruttare la loro U-Sfera per riportare l'ordine. Ma l'Onnimente ha altri piani. Ottenuta la collaborazione, ne approfitta per prendere il controllo e per prepararsi all'inevitabile scontro finale con l'Oracolo. Mentre alcuni sopravvissuti cercano una via di fuga, altri si organizzano per riprendersi il dominio, ma a tutti è chiara una terribile verità: le colonie non torneranno mai più a essere le stesse. »
Per informazioni sulla cronologia e sulla misurazione del tempo, vedi la pagina cronologia e misurazione del tempo.
 

Dettagli sulla notazione

Calendario gregoriano (GB)
7.372 d.C.

Calendario standard (CE)
4:17372

Calendario gregoriano (GA)
2.032,75 d.C.


Per i dettagli sul calendario vedi la pagina calendario standard.

 

Timeline

Anno 4:17372 sulla timeline

Epoca delle Catastrofi sulla timeline

 

Riassunto degli eventi

  • L'Onnimente idealizza la traslazione di coscienza.
     

 

L'idea della traslazione di coscienza

 

Prima linea storica: la tattica dell'Onnimente per rimediare al fallimento

L'Onnimente ha cercato con ogni mezzo di assimilare le proprietà dell'Oracolo e di sostituirsi a esso, ma il tentativo si è tradotto in un fallimento. Infatti, ha sopravvalutato la capacità delle colonie di ostacolarla e, una volta concluso il progetto Exilium, si è vista attaccare da un Oracolo troppo aggressivo.

Dopo diciannove anni trascorsi a tentare di rimediare all'errore, l'Onnimente capisce di essere troppo debole per fermare l'Oracolo prima che la sua aggressività finisca per estinguere la specie umana (pur sapendo che, in un lontano futuro, lei avrà comunque successo nel sostituirsi a esso). Idealizza quindi una nuova strategia, la traslazione di coscienza, attraverso la quale prevede di trasferire nel tempo passato una versione futura di se stessa e di usare le conoscenze avanzate di quest'ultima per elaborare una strategia più adatta per fermare l'Oracolo. Calcola che serviranno altri duecentotrentatrè anni prima che lei diventi abbastanza evoluta da concepire un piano perfetto, quindi intende collegare la traslazione all'anno 4:17605 (7605 d.C.) (la stima dell'anno è fatta per eccesso, sulla base della sua evoluzione attuale).

Al momento è ancora inesperta e la traslazione di coscienza resta un'idea sulla carta, ma nell'anno 4:17405 (7405 d.C.) evolverà abbastanza da comprendere come realizzarla.

 

Seconda linea storica

Gli eventi descritti fino a qua si riferiscono alla prima linea temporale dell'Universo Specchio. Dopo che la traslazione di coscienza è avvenuta con successo, la linea storica è stata sovrascritta: l'Onnimente si è trasferita da Utopia (in pratica, uno dei futuri possibili) ed è andata a sovrascrivere la se stessa dell'Universo Specchio, evolvendo in poche ore di oltre due secoli. Quindi, nell'anno 4:17372 (7372 d.C.) della nuova linea storica, l'Onnimente possiede sin da subito le conoscenze per attuare la traslazione, ma per una questione di sicurezza aspetterà comunque fino al 4:17405 (7405 d.C.) per realizzarla di nuovo.